Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Domenica, 17 Maggio 2015 04:29

Storia di un vero muntazir: Shahid Morteza Motahhari (6)

L’allamah Tabatabai disse riguardo a Shahid Motahhari (dopo il suo martirio):

“Egli era molto intelligente e le sue parole non erano mai sprecate. Qualsiasi cosa dicessi, la capiva subito e gli rimaneva impressa. Infatti oltre ad essere timoroso e possedere varie qualità umane e etiche, era molto intelligente. Quando si presentava alle mie lezioni, non stavo più nella pelle dall’emozione poiché sapevo che quello che dicevo gli rimaneva impresso”.

 

 

Fonte: aspettandoilsole.org

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna