Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Giovedì, 10 Marzo 2016 05:18

Moschea al Aqsa, la polizia israeliana attacca con violenza i fedeli palestinesi

Moschea al Aqsa, la polizia israeliana attacca con violenza i fedeli palestinesi
GERUSALEMME-Mercoledì pomeriggio, le forze di polizia israeliane hanno selvaggiamente attaccato i fedeli musulmani e che persone che stavano facendo un pacifico si-in vicino alla Porta di al-Asbat, uno degli accessi alla Moschea al-Aqsa. Lo riporta l’agenzia Infopal.

 

Sono scoppiate tensioni nel luogo sacro, dopo che le forze di occupazione hanno impedito a una donna, Hanadi Halawani, di entrare nella moschea attraverso la porta di al-Asbat Gate.

Nel frattempo, la polizia israeliana ha concesso a 45 coloni di entrare nella Spianata, sotto pesante protezione militare, come forma di provocazione verso i fedeli palestinesi. Questi ultimi hanno gridato il Takbir (Dio è grande) in segno di protesta contro la presenza dei coloni.

Un anziano è rimasto ferito durante un’aggressione da parte della polizia israeliana.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna