Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian

La Preghiera

Dio dice nel Santo Corano: “Siate assidui alle preghiere e alla preghiera mediana e, devotamente, state ritti davanti ad Allah” (2:238)

E’ stato riportato che il Profeta (S) ha detto:

“La migliore tra le azioni presso Dio è quella di pregare all’inizio del suo tempo stabilito.”

Un Giovane Estremamente Osservante del Tempo della Preghiera

Una della importanti caratteristiche distintive dell’Imam Khomeyni è l’adempimento della preghiera all’inizio del suo tempo stabilito e l’importanza data alle preghiere supererogatorie (nawafil). Questa caratteristica era insita in lui sin dall’inizio della sua giovane età, quando non aveva ancora superato i venti anni. Alcuni amici dissero: “All’inizio pensavamo che, Dio non voglia, egli adempiesse alle sue preghiere per far mostra di sé. Per tale ragione, cercammo di fare qualcosa  al fine di farglielo notare. Per lungo tempo ci pensammo e cercammo di parlargli in vari modi. Ad esempio, esattamente all’inizio del tempo della preghiera, apparecchiavamo la tavola (per mangiare) oppure organizzavamo un viaggio. Ma egli ci diceva:- Andate pure a mangiare, io devo adempiere alle mie preghiere. Mangerò quello che rimane-. O mentre stavamo partendo per un viaggio (all’inizio del tempo della preghiera) egli ci diceva:- Andate avanti. Io vi seguirò e vi raggiungerò più tardi -. Passò molto tempo e non solo egli mai abbandonò le sue puntuali preghiere, ma esortò anche a noi ad adempiere alle preghiere all’inizio del loro tempo stabilito”.

 Muhammad Aba’i

Quello che L’imam Al-Sadiq (as) Aveva Voluto Dire

L’altra questione a cui egli dava molta importanza è quella di pregare all’inizio del tempo stabilito. Egli narrò una tradizione dell’Imam Ja’far al-Sadiq (as) che diceva: “Se una persona considera la sua preghiera in maniera superficiale sarà privata della nostra intercessione”. Una volta gli dissi: “Prendere le preghiere in maniera superficiale può indicare quando persona qualche volta adempie alle sue preghiere e altre volte no”. Egli disse: “No. Questo, piuttosto, è contro la religione. L’Imam Sadiq (as) intendeva dire che quando, ad esempio, giunge zuhr e la persona non adempie alle sue preghiere, egli ha invero dato la preferenza a qualcos’altro”.

Mahmud Burujardi

 Da: Associazione islamica Imam Mahdi

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna