Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Venerdì, 01 Gennaio 2016 14:16

L'abc dell'Islam: il Wudhū’ (l'abluzione rituale minore)

Chi intende eseguire la preghiera (le cui norme saranno spiegate successivamente) deve prima eseguire un’abluzione rituale chiamata (in arabo) “Al-Wudhū’”. Tale abluzione è composta dalle seguenti sette fasi:

 

1) formulare l’intenzione di compiere il Wudhū’ al solo scopo di obbedire al comandamento divino, e per avvicinarsi ad Allah (qurbatan ilal-Lāh);

2) facendo colare l’acqua dal palmo della mano, versarla dalla base del cuoio capelluto (1) e, passando la mano, rigorosamente dall’alto verso il basso, lavare il volto dalla base del cuoio capelluto fino alla punta del mento (compresa), per una larghezza pari alla distanza esistente tra la punta del dito medio e quella del pollice, quando la mano è completamente aperta (fig. 1)

lavare l’avambraccio destro dal gomito (compreso) sino alla punta delle dita (comprese), versando l’acqua da un poco più sopra dell’attaccatura del gomito e passando la mano rigorosamente dall’alto verso il basso (fig.2) lavare quindi l’avambraccio sinistro nella stessa maniera di quello destro;

3) umidificare il capo con l’acqua rimasta sulla mano dopo i lavacri del volto e degli avambracci, passando il palmo della mano destra, dall’alto verso il basso, sul capo (fig. 3);

4) umidificare con il palmo della mano destra (con l’umidità rimasta dai lavacri e dall’umidificazione precedenti) il piede destro, partendo dalla punta delle dita (comprese) sino al malleolo (fig.4) e umidificare con il palmo della mano sinistra il piede sinistro, partendo dalla punta delle dita (comprese) sino al malleolo compreso.

NOTE
1. - da dove iniziano di solito i capelli.



https://www.facebook.com/%D8%B4%D9%8A%D8%B9%D8%A9-%D8%A7%D9%87%D9%84-%D8%A7%D9%84%D8%A8%D9%8A%D8%AA-%D9%81%D9%8A-%D8%A7%D9%8A%D8%B7%D8%A7%D9%84%D9%8A%D8%A7-Musulmani-Sciiti-In-Italia-132225576897095/?fref=ts

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna