Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Mercoledì, 03 Ottobre 2012 07:09

Quando i bambini chiedono di Dio…

Quando i bambini chiedono di Dio…
Le domande dei bambini riguardo a Dio devono essere prese sul serio ed è necessario fare del nostro meglio per dare loro risposte che siano al loro livello di comprensione e fin dove possibile convincenti.
Non rispondere o dare risposte del tipo: “Quando diventerai grande capirai…”, potrebbe essere il primo passo nell’allontanare il bambino dalla religione o, peggio ancora, potrebbe indurlo a chiedere a persone che non hanno una giusta conoscenza di questi argomenti (ciò è ancora più pericoloso nel caso si viva in un paese non islamico).

Le risposte devono essere adatte all’età del bambino e il più semplici possibile.

Ecco alcuni esempi di domande e possibili risposte:

1. Chi è e cos’è Dio? Per rispondere a questa domanda si possono citare le caratteristiche divine, per esempio Egli è Colui che è più buono della mamma e del papà. Egli è Colui che più dei genitori ti protegge. Egli è più forte della persona più forte che conosci.

2. Com’è possibile che Dio sia dappertutto? Perché non lo vediamo? Ci sono molte cose che sono dappertutto, eppure noi non le vediamo, come l’aria, il caldo, il freddo, l’elettricità. Si può fare un esempio pratico, prendere un bicchiere d’acqua e un cucchiaio di zucchero, quando lo zucchero si scioglie, chiedere al bambino se lo zucchero è ancora nell’acqua o no.

3. Quant’è grande Dio? Non so quant’è grande, però è più grande di qualsiasi cosa nell’Universo.

4. Se Dio è dappertutto, perché quando lo invochiamo guardiamo verso il cielo? Alcuni doni di Dio, come la pioggia, vengono dal cielo. Inoltre noi esseri umani abbiamo un’innata tendenza a considerare ciò che è meglio più in alto degli altri, per esempio in una gara di Formula 1, il vincitore sale sulla parte più alta del podio.

5. Se Dio è così grande come fa a starci nel nostro cuore? Come ci stanno la mamma e il papà.

Fonte: aspettandoilsole.org

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna