Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Giovedì, 13 Novembre 2014 06:50

Il “Peace train“ di Yusuf Islam, cantautore musulmano, a Milano

Il “Peace train“ di Yusuf Islam, cantautore musulmano, a Milano
MILANO-Yusuf Islam, il cantautore musulmano britannico noto già con il nome artistico Cat Stevens, è tornato sul palco dopo una lunga assenza e ha iniziato il suo tour mondiale.

Lui viaggia sul “Peace train”. La canzone è quella che il cantante ha scelto come simbolo di questo breve tour (9 date in Europa, e poi 6 America, dove torna per la prima volta in quasi 40 anni).

Ieri il treno di Yusuf Cat Stevens è arrivato stasera a Milano, destinazione Forum di Assago, a bordo quasi settemila persone.

Vista tanta attesa Yusuf non si poteva risparmiare con le hit: così ad aprire la data sono 'The Wind' eseguita voce e chitarra e 'HereComes My Baby' suonata con la sua band di cinque elementi. Il primo brano a conquistare apertamente il Forum è 'The First Cut Is The Deepest'.

Dal palco Yusuf non dispensa solo ricordi, ma anche messaggi di pace, come prima di 'People Get Ready' dei The Impressions, o quando introduce l'inno antischiavistico 'Gold Digger' dedicandolo a Nelson Mandela. Del resto il 'treno della pace' che si fa attendere in stazione è la metafora su cui si regge tutto il tour di Yusuf, ma bisogna aspettare i bis perché arrivi la sua 'Peace Train', proposta in un gran finale che racchiude i maggiori successi di Cat Stevens, 'Father & Son' e 'Wild World'.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna