Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Lunedì, 04 Agosto 2014 04:15

L'agenzia spaziale degli Stati Uniti prevede di produrre ossigeno su Marte

L'agenzia spaziale degli Stati Uniti prevede di produrre ossigeno su Marte
La NASA ha svelato i suoi progetti per il prossimo veicolo di esplorazione del pianeta rosso Il prossimo veicolo progettato dalla NASA per l’esplorazione di Marte tenterà di creare ossigeno sulla superficie del pianeta rosso, quando vi atterrerà nel 2020. Si tratta di un ‘fratello’ di Curiosity, il grande robot laboratorio della Nasa giunto su Marte due anni fa e aiutera’ a capire come sfruttare le risorse marziane per preparare uno sbarco umano. La nuova missione statunitense dovrebbe seguire di pochi mesi la doppia missione ExoMars, dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), che raggiungera’ Marte in due ‘tappe’: nel 2016 e 2018. Il rover trasporterà sette progetti scientifici, che mirano a spianare la strada a delle missioni con equipaggio umano in futuro. Uno di questi strumenti è progettato per trasformare l’anidride carbonica, che domina la fievole atmosfera marziana, in ossigeno.  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna