Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Mercoledì, 16 Luglio 2014 05:53

" They would rock", il racconto di viaggio di una giovane tedesca in Iran

" They would rock", il racconto di viaggio di una giovane tedesca in Iran
Helena Henneken, scrittrice tedesca attraverso il suo libro " They would rock" racconta il suo 59 giorni di viaggio in Iran.

Henneken, consulente di comunicazione,  è nata nel 1977 ad Amburgo e che  oltre l'Iran, ha viaggiato in molti paesi come Colombia, l'Uzbekistan, il Kirghizistan, India, Bhutan e l'Indonesia.

Henneken che ha viaggiato  da sola in Iran, racconta nel suo libro che "l'Iran è il paese più ospitale che conosco".

… in Iran viaggiavo soprattutto con i mezzi pubblici; autobus interurbani, treni o taxi... A volte ho soggiornato in alberghi, ma più spesso con gli iraniani, a casa loro. Gli iraniani mi hanno accettato calorosamente , dedicandomi la migliore stanza della casa.

…in Iran non mi sentivo da sola. Mi permetto di dire che gli iraniani sono tra i popoli piu` ospitali… in un villaggio gli iraniani mi hanno regalato cd, braccialetto, poster, una camicia rosa e un ciondolo celllulare e che ancora ricordo con grande affetto ed ammirazione la gente dell'Iran.    

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna