Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Giovedì, 27 Marzo 2014 07:12

Iran culla del turismo

Iran culla del turismo
Il 21 marzo segna l’inizio della primavera e del nuovo anno iraniano e per celebrare questa ricorrenza vi invitiamo ad unirvi a noi in un tour virtuale nelle diverse regioni iraniane.

Cominciamo dalla regione dell’Azerbaijan orientale

L’Azerbaijan orientale è una delle 31 regioni dell’Iran. E’ situata nella parte nord-occidentale del Paese. Il capoluogo è la storica città di Tabriz, la città più importante della regione dal punto di vista culturale, politico, economico e commerciale. Altre città importanti sono Ahar, Bonab, Bostanabad, Heris, Hashtrud, Kalibar, Marand, Mianeh, Maragheh, Sarab e Shabestar.

Artigianato e souvenir dell’Azarbaijan orientale

La regione dell’Azarbaijan orientale è rinomata in Iran per il suo artigianato e cioè per una varietà di tessuti, tappeti, kilim, Jajeem, borse portacarte, scialli, terracotte, vasi in ceramica, cesti, articoli in legno, materiali tessuti di seta o di lana, tessuti ricamati, articoli di uncinetto, asciugamani, coperte, scarpe locali, argenteria e gioielli. Tutta la zona è anche ricca di frutta a guscio e frutta secca.

Musica locale dell’Azerbaijan orientale

La musica professionale degli azeri è divisa in due “tipi distinti”, la musica di “ashyg” e la “mugam”.

Piatti locali e regionali  dell’ Azerbaijan orientale

Ash è una sorta di zuppa preparata con brodo, verdure varie, carote, pasta e spezie.
Chelow Kabab è il piatto nazionale dell’Iran, preparato con kebab e pomodori arrosto (peperoncino a piacere) su un piatto di riso al vapore. Tabriz è famosa in Iran per il suo Chelow Kabab.

Dolma è un delizioso cibo tradizionale azero. Si prepara con melanzane, peperoni, pomodori o zucchine riempite con una misto di carne, piselli, cipolla e spezie varie.
Garniyarikh (che in azero significa “l’addome strappato”) è una sorta di Dolma ripieni di carne, aglio, mandorle e spezie .
Kofta (Koufteh) è una ricetta speciale di Tabriz con la comparsa di grosse polpette, preparate con un impasto di carne macinata, riso, porri e alcuni altri ingredienti.
Ci sono anche dolciumi pasticceria e biscotti, alcuni dei quali sono specialità di Tabriz, tra cui Ghorabiye, Eris, Nugha, Tasbihi, Latifeh, Ahari, Lovadieh, Lokum e altri.

Siti turistici

Torre Atash Neshani

Si tratta di una delle più antiche torri della città di Tabriz, che risale a circa 100 anni fa. La sua struttura ha valore architettonico.

Edificio Eil Goli
L’ex Shah Goli o il presente Eil Goli (piscina dello Shah) è una delle aree ricreative di Tabriz e dell’ Iran situati a nord-est di Tabriz. La data di inizio di costruzione non è specificata, ma questo edificio è stato riparato nel 1970 secondo le precedenti linee  architettoniche.

Casa Mashrootiyat (La Costituzion)

Questo antico edificio o “casa” era il luogo di ritrovo per i leader rivoluzionari costituzionali. Nell’anno 1868 questo edificio è stato costruito dal leader del movimento “Haj Mehdi Koozeh Kanani”.

Tabriz Bazaar

Essendo uno dei più grandi e belli, è considerato il bazar storico in Iran e nel Medio Oriente. La sua architettura eccellente e raffinata visualizza le modalità commerciali e orientali della vita. Il complesso di questo Bazaar è composto da varie sezioni.

Shah Abbasi Caravanserraglio

Il passo di Goijeh Boel è una delle più belle aree dell’Azarbayjan nelle vicinanze della città. Si trova a 24 km da Ahar. In questa zona si possono notare due caravanserragli, costruiti in pietra e il tipo di architettura dimostra che entrambi sono stati costruiti simultaneamente durante il periodo safavide.

Foreste Arasbaran

Essendo una Riserva della Biosfera, queste belle foreste nel nord-ovest della provincia sono considerate gli ultimi habitat del fagiano del monte Caucaso e di altri importanti animali selvatici. Arasbaran può essere raggiunto attraverso la piccola città di Ahar e una strada asfaltata di buona qualità. Il Babak Fort insieme con la foresta stessa è tra i principali siti di attrazione turistica.

Castello Avarsian

A 11 km. sulla strada Ahar-Kalibar ed è una delle testimonianze di epoca sassanide.

Tomba di Sheikh Shahab-edin Ahary

La tomba di questo grande e famoso gnostico che visse tra il 7° e 8° secolo a.C. è situato nel centro della città di Ahar ed ha diverse sezioni.

Grotta Eskandar

Questa grotta è a 30 km. da Tabriz nel villaggio di Saeed Abad. Ci si può accedere dal transito stradale da Tabriz a Teheran. Le pareti della grotta presentano stalattiti interessanti. L’apertura della grotta è di 5 m.

Kandowan Village

Questo villaggio si trova a 62 km  a sud ovest di Tabriz e 22 km. a sud di Oskoo. Dal punto di vista architettonico questo borgo è interessante, in quanto gli insediamenti risalgono al 7° secolo a.C. o anche al periodo pre-islamico. Queste “case” assomigliano a grotte, essendo “scavate” in montagna e sono conosciute in tutto il mondo. L’acqua minerale di questa zona è utilizzata anche per il trattamento di malattie. Ci sono vari altri villaggi interessanti della provincia con caratteristiche architettoniche particolari.

Montagne Sahand

Queste sono tra le montagne più alte dell’Azarbayjan, oltre ad essere un importante vulcano dormiente nel Paese. Le montagne Sahand si trovano a 50 km. a sud di Tabriz, la vetta più alta delle quali è Jam Daqi ad un’ altezza di 3.750 m. Sono circa 17 le cime che  possono essere valutate al di sopra di 3.000 m. in altezza. A causa della presenza di una varietà di flora e fauna, la montagna Sahand è conosciuta come la sposa di montagna in Iran. Nelle piste più basse e alle pendici di queste montagne risiedono d’estate alcune tribù.

Montagne Arasbaran (Qaradaq)

E’ la continuazione di montagne caucasiche separate dal fiume Aras e dalla sua valle. Ha e una superficie di 9.500 chilometri quadrati con una cima di 2.946 m.

Liqvan Valley

La frazione di Liqvan si trova a nord est di Tabriz e il settore sud-est della zona collinare di Sahand. Il villaggio si trova in una bellissima valle con il fiume che scorre a fianco. Verde e frutteti attirano visitatori in questo meraviglioso posto in estate.

Lago Qoory Goel

Il lago d’acqua dolce si trova a 45 km.a est di Tabriz (sulla strada  verso Teheran). Per le sue caratteristiche particolari a livello ambientale, nonché in materia di specie selvatiche, è stato registrato come uno del lago di importanza internazionale (Convenzione di Ramsar del sito). Inoltre, essendo vicino alla città di Tabriz, è anche considerato una zona ricreativa.

Maqbat osh-Sho’ara

È un mausoleo per poeti, mistici e personaggi famosi che si trova nel quartiere Surkhab di Tabriz. E’ stato costruito da Tahmaseb Dolatshahi a metà degli anni 1970, mentre era il Segretario di Arti e Culture dell’Azarbaijan orientale.
Il poeta Seyyed Mohammad Hossein Behjat – Tabrizi, conosciuto con il suo pseudonimo come Shahriar, è sepolto in questo mausoleo.

http://www.ilfarosulmondo.it/wp/iran-culla-del-turismo/

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna