Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Sabato, 24 Dicembre 2011 08:53

Alnosh Terian: la scienziata cristiano-armena dell’Iran

Alnosh Terian: la scienziata cristiano-armena dell’Iran
TEHERAN - Negli ultimi anni, in Iran, notevoli progressi sono dovuti alle invenzioni ed alle scoperte fatte dalle donne iraniane nel campo della fisica. La fisica è la scienza della Natura nel senso più ampio.
Scopo della fisica è lo studio dei fenomeni naturali, ossia di tutti gli eventi che possano essere descritti ovvero quantificati attraverso grandezze fisiche opportune, al fine di stabilire principi e leggi che regolano le interazioni tra le grandezze stesse e rendano conto delle loro reciproche variazioni.

Raggiungere una conoscenza profonda della Fisica, favorisce direttamente lo sviluppo del settore industriale e tecnologico di un paese.

Recentemente grazie agli sforzi compiuti dagli scienziati e dai fisici, sono state scoperte le cause di fenomeni naturali e tante leggi che governano questo universo. Ma è vero che malgrado tutti questi sviluppi nel settore della fisica, in realtà, del mondo, si sa ancora molto poco e c’è ancora una lunga strada da percorrere per scoprire tanti altri segreti.

***

L’Iran è un paese musulmano a maggioranza sciita, (circa il 99% degli iraniani sono musulmani sciiti). Ma esistono anche le minoranze religiose, quelle cristiane, ebree ed ecc. Nella costituzione della Reppublica Islamica dell’Iran i diritti delle minoranze religiose sono considerati con maggiore attenzione e vengono garantiti, la libertà e l’uguaglianza di tutti i cittadini, musulmani, cristiani o ebrei davanti alla legge. Quindi, in Iran, le minoranze religiose, hanno il diritto di studiare all’università gratuitamente e beneficiano di tutte i servizi sociali alla pari dei cittadini musulmani. Nelle università iraniane sono presenti numerosi docenti non-musulmani.

Dopo questa breve premessa passiamo a presentare la figura di successo di oggi che appartiene alla comunità cristiano-armena dell’Iran, ovvero Alnosh Terian.

Alnosh Terian è stata la prima fisica dell’Iran e la madre dell’astronomia iraniana. È nata nel 1920 a Teheran. Nel 1947 l’università di Teheran le ha conferito la laurea in fisica. La dottoressa Terian ha poi continuato lo studio della fisica dell’atmosfera terrestre in Francia. La fisica iraniana nel 1956 ha conseguito il dottorato all'università di Sorbona, a Parigi.

La dottoressa Terian malgrado un invito a insegnare ricevuto da parte della prestigiosa università di Sorbona ha preferito il ritorno in patria ed ha iniziato a insegnare la termodinamica al dipartimento di Fisica dell’università di Teheran. Alnosh Terian era la prima fisica iraniana a insegnare all’università.

***

Nel 1966 la professoressa Terian è stata nominata membro del comitato interno di geofisica dell’univeristà di Teheran. Tre anni dopo l’istituto nazionale di Geofisica ha nominato la dottoressa Terian a capo del gruppo di Ricerche Fisica solare. Il primo osservatorio astronomico e telescopio solare dell’Iran sono stati costruiti da questa donna prodigio. Nel 1979, dopo 30 anni di servizio la professoressa Terian è andata in pensione.

***

Nel 2010 le autorità del governo iraniano, gli scienziati e i membri della comunità armena iraniana hanno festeggiata i novanta anni di Alnosh Terian, la prima fisica dell’Iran e madre dell’astronomia iraniana. Nel 2007 l’istituto di Geofisica le ha inoltre assegnato un certificato di riconoscimento per i suoi sforzi compiuti nel campo della Fisica. Intanto nello stesso anno la scienziata iraniana è stata lodata e apprezzata dal presidente iraniano per il suo prezioso lavoro che ha svolto per la propria patria nel settore della Fisica.

Il 4 marzo 2011 la madre dell’astronomia iraniana, Alnosh Terian è morta a Teheran all’età di 90 anni. Che riposi in pace e che siano in molti a seguire la strada che lei percorse in vita.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna