Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Venerdì, 10 Febbraio 2012 08:05

Italia: poesia di ascoltatrice di Radio IRIB per anniversario rivoluzione islamica

TEHERAN - Pubblichiamo con piacere il messaggio di una delle nostre care ascoltatrici.Spettabile Redazione Radioitalia,quando scoppiò la rivoluzione ero ancora bambina,ma sono sicura che se fossi nata in Iran, anche io ne avrei preso parte.Vi invio questa poesia con largo anticipo,così avete il tempo di programmare e inserirla,se volete,nella vostra scaletta del giorno11/febbraio (22 bahman).Il mio cuore pulsa per l'Iran,il mio cuore batte per la Rivoluzione.I miei migliori auguriAnna Giovanna Maludrottu IRAN Incantata magica Persia. Misteriosa preziosa signora. Con il velo nel vento il corso del tempo hai cavalcato. In creativa terra, fervida scienza riposto, favolosi tesori nell'orto nascosto, infinite risorse in mezzo alle rose piantato. Antiche' civiltà cullato, grandi uomini allattato. E quando, lo sgranare degli anni,nei rosari dei decenni, secoli e millenni,ti hanno invecchiato e consunto, tuo marito lo scià ,l'ultimo saluto ti ha dato. Nel mondo del sogno avvolto, nei libri di storia sepolto. Iran tua figlia chiamò. Immani imprese dovrà fare, un futuro nucleare sviluppare per il significato ribaltare. A passeggio nello spazio se ne andrà, saltellando sui pianeti di qua' e di là. Nell' alambicco della scienza, fede e fisica sublimare, preghiera e chimica distillare. Ritmi moderni in techno strumenti accordare, sulle note della matematica,robotica,informatica. La farsifonia come struggente melodia, per gli intelletti e i cuori aperti. Luce per il cosmo, faro d'avanguardia, umano progresso e scientifico spirito proietterà. Per gente ribelle, di settanta milioni di teste, in rivoluzione sempre, di Rivoluzione Permanente. Anna Giovanna Maludrottu

Video

Galleria immagini

{gallery}82914{/gallery}

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna