Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Martedì, 02 Agosto 2011 11:13

Il persiano per voi (3)

Salam dustane aziz(Salve cari amici). Siamo con voi con un altra puntata della rubrica settimanale “Il persiano per voi”. Nel programma precedente vi abbiamo presentato due personaggi. Ramin, un ragazzo iraniano che studia Storia all’universita’ e Paolo, un giovane italiano che è in Iran per studiare la letterattura persiana. Nel corso delle loro conversazioni vi abbiamo insegnato come si saluta, come si chiede il nome e come si chiede la provenienza di qualcuno in persiano. Restate con noi anche oggi! *** Ed ora cari amici ecco il lessico di questa puntata. Ramin Samadi/رامين صمدي Come sta?/حال شما چطوره ؟(hale shoma chetore) Grazie/متشکرم(motshakeram) Lei sta bene?/- حال شما خوبه؟(hale shoma khoobe?) Studente/دانشجو(daneshjoo) Storia/ تاريخ(tarikh) Lei/شما(shoma) No/نه(na) Non sono/نيستم(nistam) La letterattura /ادبيات(adabiat) Farsi/فارسی(farsi) Dopo averle ascoltate, andiamo insieme all’università di Teheran dove Ramin e Paolo stanno chiacchierando: رامين – سلام پائولو (salam Paolo) Ramin: Salve paolo. پائولو – سلام (salam) Paolo: salve رامين - اسم من رامينه. رامين صمدي (esme man Ramine. Ramin Samadi) Ramin: io mi chiamo Ramin. Ramin Samadi. پائولو - بله حال شما چطوره ؟ (bale, hale shoma chetore) Paolo: Sì, come sta? رامين – خوبم متشکرم . حال شما خوبه ؟ (Xubam motshakeram, hale shoma xube?) P. bene, grazie e Lei, sta bene? پائولو -بله ،خيلي ممنون )bale, xeili mamnun) P. Sì, grazie mille رامين - شما دانشجوي تاريخید ؟ (shoma daneshjuye tarixid) R. Lei e’ studente di Storia? پائولو - نه . من دانشجوي تاريخ نيستم . (na. man daneshjuye tarikh nistam) P. No, io non sono studente di Storia. رامين - شما دانشجوي ادبيات فارسي اید ؟ (shoma daneshjuye adabiate farsi id?) R. Lei studia Letteratura persiana? پائولو - بله . من دانشجوي ادبيات فارسي ام . شما دانشجوي تاريخ اید ؟ (bale man danesjuye adabiate farsi am. Shoma danesjuye tarikh id?) P. Sì, sono studente di letterattura persiana. E Lei è studente di storia? رامين - بله . من دانشجوي تاريخم. (bale man daneshjuye tarikh am) R. Sì, io sono studente di Storia. ***Cari amici come giudicate il dialogo? Facile o difficile? Per imparare meglio ascoltiamo insieme la conversazione tra Ramin e Paolo però come di consueto questa volta solamente in persiano.  رامين - سلام محمد . پائولو - سلام رامين - اسم من رامينه . رامين صمدي . پائولو - بله . سلام . حال شما چطوره ؟ رامين – خوبم ،متشکر . حال شما خوبه ؟ پائولو - خيلي ممنون . رامين - شما دانشجوي تاريخ هستيد ؟ پائولو - نه من دانشجوي تاريخ نيستم . رامين - شما دانشجوي ادبيات فارسي هستيد ؟ پائولو - بله . من دانشجوي ادبيات فارسي ام . شما دانشجوي تاريخ هستيد ؟ رامين - بله . من دانشجوي تاريخم. *** Ora gentili ascoltatori voi conoscete meglio Ramin e Paolo. Due personaggi dei quali vi racconteremo delle storie in persiano. Alla fine riportiamo le espressioni utili apprese oggi. Abbiamo imparato come chiedere “Come sta” a qualcuno dicendo: حال شما چطوره ؟ حال شما خوبه ؟ A rispondere dicendo di stare bene: متشکرم . خيلي ممنون . E poi a chiedere a qualcuno se studia letteratura persiana e a rispondere: شما دانشجوي ادبيات فارسي اید ؟ نه من دانشجوي ادبيات فارسي نيستم . من دانشجوي تاريخ ام. . Cari amici fin qui voi conoscete circa 27 parole persiane. E come compito di questa settimana vi chiediamo di scrivere un dialogo come modello; dovete chiedere a qualcuno come sta e se è studente di una facoltà particolare. E correggiamo anche i compiti della settimana scorsa. Allora, la nostra pagina IL PERSIANO PER VOI su Facebook fino ad oggi è piaciuta a 51 persone. Due amici hanno fatto il compito della settimana scorsa. Mario Leante ha scritto: “Man italiavi-am va esm-e man Mario :-) ... khodahafez”. Significa “Io sono italiano e mi chiamo Mario. Che Dio vi protegga”. Dunque un bel 20 a Mario, visto che in Iran a scuola i voti si danno da uno a 20. Ma ha fatto il compito pure Michele Cirinesi che scrive: “Salam, esme man michele ast, man italai ast, xodahafez”. Che significa: “Salve, mio nome essere Michele, io essere italiano, Che Dio vi protegga”. Anche Michele è stato molto bravo e si merita un bel 18. Amici, come vedete alcuni vostri connazionali ascoltando questo programma e riascoltandolo quanto vogliono attraverso il nostro sito e/o la nostra pagina Facebook hanno iniziato ad imparare qualcosa in Persiano. Invieremo loro un piccolo ricordo per i buoni voti ottenuti nella prima lezione del nostro programma. ***Cari amici siamo giunti al termine di un altra puntata del “persiano per voi. Speriamo che sia satato di vostro gradimento. Vi diamo appuntamento alla prossima settimana.
Lunedì, 25 Luglio 2011 07:45

Il Persiano per Voi(2)

Salve gentili ascoltatori e appassionati della lingua persiana. Benvenuti alla seconda puntata della nuova rubrica “ Il persiano per Voi” che si dedica all’insegnamento della lingua persiana. Come vi abbiamo già detto il persiano è la più importante lingua iranica con una lunga storia alle spalle ed è la lingua che ha dato origine alla letteratura persiana, ampiamente diffusa sin dal medioevo anche al di fuori dei territori iranici. Restate con noi! *** Per questa lezione prima di tutto dovremmo presentarvi due persone: Ramin e Paolo. Ramin è un giovane iraniano che studia Storia alla facoltà di scienze umane all’università di Teheran. Paolo, invece, è un ragazzo italiano appena giunto in Iran per studiare la letteratura persiana. Oggi i due giovani si incontrano per caso per la prima volta alla mensa dell’Università ed è cosi che comincia la loro amicizia. Ma vediamo come comincia questa amicizia. *** Prima di ascoltare il dialogo riportiamo qui sotto le parole chiave che verrano usate nella loro conversazione: Ciao –salve/سلام(salam) Signore /آقا(aqa) È/هستيد(hastid) Straniero/خارجي(xareji) Iraniano/ايراني(irani) Di dove /کجايي(kojai) Sono/هستم(hastam) Sì /بله(bale) Nome /اسم(esm) Ramin/رامين(ramin) Mi chiamo Ramin /اسم من رامین است(esme man ramin ast) Arrivederci /خدا حافظ(xodahafez) Musica Ora cari amici dopo aver ripetuto le parole nuove ascoltiamo insieme la conversazione tra Paolo e Ramin: رامين - سلام آقا شما خارجي هستيد ؟ (salam aqa, shoma xareji hastid?)R-Salve, Lei è straniero? پائولو – سلام. بله من ایتالیایی هستم . شما ايراني هستيد ؟ (salam, bale man italiai hastam. shoma irani hastid?)P. Salve, sì, sono italiano. E Lei, è iraniano? رامين - بله من ايراني هستم . (bale, man irani hastam)R-Sì, sono iraniano. پائولو - اسم شما چيست ؟ (esme shoma chist?)P- Come si chiama? رامين - اسم من رامين است . اسم شما چيست ؟ (esme man ramin ast. esme shoma chist?)R-Mi chiamo Ramin. Qual’è il Suo nome? پائولو - اسم من پائولو بیانکی است . (esme man Paolo Bianchi ast)P-Sono Paolo Bianchi. *** Doostane aziz(cari amici) abbiamo ascoltato insieme la conversazione tra Ramin e Paolo. Avete capito tutto ? benissimo. Così è iniziata l’amicizia. Ramin e Paolo mentre mangiavano hanno chiacchierato un po’. Dopo il pranzo alla mensa i due si salutano. Paolo si rivolge a Ramin:   پائولو - خداحافظ رامين . (xodahafez)P-Che Dio ti protegga Ramin.- رامين - خدا نگهدار (khodanegahdar)R- Che Dio vegli su di te. *** Amici abbiamo ora due cose importanti da insegnarvi. Primo: Come avete ascoltato, in persiano normalmente per salutarsi si dice “سلام“ “سلام” è un modo di salutare nè formale, nè informale. Quindi è un saluto giusto per ogni situazione. Secondo: C’è differenza tra il persiano scritto e quello parlato. Visto che vogliamo che il vostro persiano parlato sia ottimo vi dobbiamo insegnare anche dei piccoli particolari. Nella lezione di oggi abbiamo visto la frase “Man Irani Hastam” ovvero “Io sono iraniano”. Nel persiano parlato però di solito i madrelingua accorciano il verbo essere. Invece di dire “Man Irani Hastam” dicono “Man Iraniam”. Oppure invece di dire “Esme Shoma Chist”, “Come si chiama” dicono “Esme Shoma Chie”. Insomma il verbo essere viene accorciato e noi d’ora in poi vi insegneremo questa forma parlata del verbo essere. *** Amici infine ripetiamo le espressioni utili di questa puntata: - سلام - شما ايراني هستيد ؟ - بله من ايراني هستم - اسم شما چيست ؟ - اسم من رامين است Cari amici siamo giunti al termine della seconda puntata della rubrica “Il persiano per Voi”. In questo programma voi avete imparato come ci si saluta in persiano, come si chiede il nome e la provenienza. A questo punto voi conoscete 12 parole persiane. Ed ora cari amici come esercizio vi chiediamo di scrivere un semplice dialogo come il modello: presentarvi e scrivere come vi chiamate e di dove siete. Inviate i vostri compiti alla nostra mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure se volete un rapporto più interattivo andate alla pagina Facebook “Il Persiano per voi”. Grazie e a presto!
Giovedì, 14 Luglio 2011 05:09

Il persiano per voi (1)

Salve gentili ascoltatori. Un saluto caloroso soprattutto agli appassionati della lingua e cultura persiana. Siamo con voi con una nuova rubrica dedicata all’insegnamento della lingua farsì.
Pagina 10 di 10