Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Sabato, 30 Gennaio 2016 08:17

Dalla culla dell’islam. Storia dell'Islam" (113) (ASCOLTA AUDIO)

Dalla culla dell’islam. Storia dell'Islam" (113) (ASCOLTA AUDIO)
Na-iniziamo col nome di Dio, il Misericordioso. Salve gentili ascoltatori e beventui ad una altra puntata della rappresentazione radiofonica dalla “Culla dell’Islam”. Nelle varie storie che vi riporteremo, conoscerete la straordinaria personalità di colui che divenne l’ultimo Messaggero di Dio, sin dall’infanzia, adolescenza, gioventù e anche gli anni in cui l’impero islamico divenne una delle potenze più grandi del mondo.

Cari amici come vi abbiamo già raccontato nei primi anni della missione profeta di Muhammad(as), la situazione alla Mecca, a causa delle torture dei qurayshiti,  per i Musulmani che non potevano godere di una protezione tribale efficace divenne sempre più critica e pericolosa. Quindi per evitare che i più deboli fossero oppressi, il Profeta consigliò loro di emigrare in Abissinia. Perchè in quel paese regnava il sovrano Negus sotto il quale nessuno veniva perseguitato. Diversi gruppi dei musulmani in quell’epoca emmigrarono verso Abissina. Ed alcuni di loro anche dopo l’immigrazione del Profeta a Medina ci rimasero e scelsero quella terra come la loro dimora. Ormai passavano sette anni dall’arrivo del Profeta Muhammad a Medina. L' Islam fu stabilita in quella città e molte tribù arabe accettarono in grandi gruppi la religione di Dio. Fu proprio in quel periodo che il Profeta ricevette il comando di trasmettere l'Islam a tutta l'umanità. E così comincio' a chiamare gli altri, ed invio' i suoi messaggeri  ai re e ai sovrani confinanti tra i quali gli imperatori delle due grandi potenze, l’imperatore di Roma e Cosro II di Persia ed il Negus d’Abissinia. Amr Ibn Umayya fu la persona scelta dal Profeta come il suo inviato per consegnare la sua lettera al re abbissino Negus. Amr partì subito verso il porto Yanbu al Mar Rosso e lì salì su un barcone che si diriggeva verso l’Abbissina. Nel corso del viaggio Amr era del tutto immerso nei pensieri ed immaginava la reazione del Negus ed i suoi consiglieri e parenti al messaggio del Profeta

Video

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna