Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Sabato, 15 Marzo 2014 04:01

Ucrainia, 70 osservatori internazionali per il referendum in Crimea

Ucrainia, 70 osservatori internazionali per il referendum in Crimea
KIEV-Quasi 70 osservatori internazionali provenienti da 23 Paesi diversi saranno presenti per il referendum in programma in Crimea il 16 marzo, lo ha detto in una conferenza stampa a Simferopoli il capo della commissione del Consiglio della Crimea per il referendum Mikhail Malyshev.

Il Referendum avrà due quesiti: "Lei desidera la riunificazione della Crimea con la Russia sui diritti del soggetto della Federazione Russa?" e "Lei desidera il ripristino della Costituzione della Repubblica di Crimea del 1992 e lo stato della Crimea come parte dell'Ucraina?". Il quesito referendario che si potrà considerare approvato sarà quello che otterrà oltre la metà dei voti.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna