Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Mercoledì, 09 Marzo 2016 05:35

Territori Occupati: distrutta la casa di un presunto attentatore

Territori Occupati: distrutta la casa di un presunto attentatore
Al-Khalil. Martedì all’alba, le forze di occupazione sioniste hanno demolito la casa di Ibrahim Eskafi, 22 anni, ucciso dopo un presunto attacco, a novembre.

La famiglia, di Al-Khalil, ha affermato che le forze israeliane hanno assaltato la casa, all’alba, e hanno iniziato a demolirla, costringendo gli otto membri a uscire fuori.

La politica israeliana di punizione collettiva contro i Palestinesi attira pesanti critiche da parte dei gruppi per la tutela dei diritti umani.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna