Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Domenica, 20 Gennaio 2013 12:01

Israele furioso per articolo di Der Spiegel: Gaza come lager

Berlino - L'ambasciatore di Israele in Germania, Yaakov Hadas-Handelsman, ha condannato come "vergognoso" un articolo pubblicato dal Der Spiegel nel quale veniva paragonatola la condizione dei palestinesi a Gaza a quella nei campi di concentramento nazisti.

Lo riferisce l'Irib. L'editorialista Jakob Augstein aveva anche affermato che "Gaza e' un luogo fuori dal tempo dove circa 1,7 milioni di persone vivono in condizioni quasi disperate nei 360 chilometri quadrati". Il giornalista ha poi scritto sul sito del settimanale Spiegel online che "Gaza e' una prigione in cui Israele cova i suoi stessi nemici" o che "gli ebrei hanno i loro fondamentalisti", che "sono fatti della stessa pasta dei loro nemici islamisti". Va ricordato che l'iserimento di Augstein da parte del Simon Wiesenthal Center, al nono posto nella lista dei dieci peggiori antisemiti del mondo, ha provocato un ampio dibattito in Germania, dove s'e' formata un’insolita coalizione che va dal quotidiano conservatore Faz alla sinistra radicale della Linke, passando per la Cdu e il Consiglio centrale degli ebrei: tutti uniti nel difendere questo 45enne editorialista di Spiegel online, editore del settimanale liberale di sinistra Der Freitag e ospite fisso dei talk show tedeschi. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna