Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Mercoledì, 16 Marzo 2016 21:01

Merrick Garland nuovo capo della Corte Suprema Usa

Merrick Garland nuovo capo della Corte Suprema Usa
Il presidente degli Stati Uniti d'America, Barack Obama, ha scelto il giudice Merrick Garland come nuovo capo della Corte Suprema, dopo la morte di Antonin Scalia."Ho detto che avrei preso questo processo seriamente.

E l'ho fatto. Ho scelto un uomo serio e un giudice esemplare", ha detto Obama. Garland, 63 anni, finora era a capo della Corte d'Appello del circuito del District of Columbia, dove lavorava dal 1997. Nato a Chicago e laureatosi a Harvard, professionalmente si è fatto apprezzare con il caso riguardante l'attentato di Oklahoma City nel 1995, che coordinò per conto del dipartimento di Giustizia, il cui processo si concluse con la condanna a morte di Timothy McVeigh, eseguita nel 2001, e l'ergastolo per il complice Terry Nichols. Secondo il New York Times, proprio per il suo profilo e la sua popolarità, Garland è da anni sulla lista di Obama dei potenziali giudici della Corte Suprema. "La fedeltà alla Costituzione e alla legge sono state la pietra angolare della mia vita professionale - ha commentato Garland - il mio marchio come giudice nel corso degli ultimi 18 anni. Se il Senato ritiene opportuno confermare la posizione per la quale sono chiamato oggi, prometto di continuare su questa strada". "Chiedo ai repubblicani di trattare seriamente, con la dovuta attenzione e con giustizia, il processo di nomina del giudice" ha detto Obama ma la reazione negativa non si è fatta attendere. Per bocca del leader della maggioranza in Senato, Mitch McConnell, i repubblicani hanno fatto sapere che "non prenderanno in considerazione la nomina di Merrick Garland" alla Corte Suprema", confermando la linea dura del partito contro la scelta del presidente. I repubblicani, infatti, vogliono che a occuparsi di questa nomina sia il prossimo presidente americano.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna