Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Sabato, 18 Luglio 2015 10:03

Iraq, sangue alla festa Fitr: oltre 100 morti nell'attentato di Daesh: 15 sono bambini

Iraq, sangue alla festa Fitr: oltre 100 morti nell'attentato di Daesh: 15 sono bambini
Baghdad - Gli estremisti di Daesh (che godono l'appoggio di Usa e alleati occidentali e non in primis Arabia Saudita, Turchia, Giordania … e Israele) continuano a seminare morte e terrore tra il popolo iracheno.
E' stata una carneficina l'attentato di venerdi' rivendicato dall'Isis a Diyala, citta' abitata prevalentemente da sciiti e situata a 20 km a nord della capitale irachena, Baghdad. Il kamikaze ha fatto esplodere l'autobomba nel cuore della zona commerciale della città, che pullulava di gente uscita per gli acquisti in preparazione di Eid al-Fitr, la festa che in tutto il mondo musulmano segna la fine del Ramadan. L'ultimo bilancio parla di 115 morti e oltre 120 feriti. Tra le vittime, numerose donne e almeno 15 bambini.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna