Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Sabato, 15 Novembre 2014 21:16

Germania, neonazisti chiedono gli indirizzi degli ebrei a Dormund

Germania, neonazisti chiedono gli indirizzi degli ebrei a Dormund
BERLINO - Un partito neo-nazista tedesco ha chiesto alle autorità municipali gli indirizzi degli ebrei che vivono a Dortmund.
Stando quanto riportato oggi dal Daily Mail, il partito Die Rechte (La destra) ha trasmesso una lettera al sindaco Ullrich Sierau, chiedendo di conoscere il numero degli ebrei che vivono in città e i loro indirizzi. La richiesta è stata respinta e la missiva è stata trasmessa al ministero dell'Interno dello Stato Renania Settentrionale-Vestfalia, che sta tentando di dichiarare fuorilegge il partito. Il consigliere municipale del partito neo-nazista che ha fatto arrivare la lettera al sindaco, Dennis Giemsch, ha definito la richiesta "importante per il nostro impegno politico". Die Rechte è la formazione più piccola tra i gruppi dell'estrema destra, nata due anni fa, ma il numero delle adesioni sta crescendo, soprattutto tra i giovani. Il programma del partito prevede di proteggere "l'identità tedesca", di vietare l'uso delle parole inglesi nelle pubblicità, di "proteggere" la cultura tedesca, limitare l'immigrazione, cacciare gli stranieri che hanno subito condanne penali, sostenere le famiglie "tedesche" ad avere figli "tedeschi", rafforzare il potere di arresto della polizia e proteggere gli animali.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna