Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Lunedì, 30 Settembre 2013 14:59

Siria: mortaio contro ambasciata cinese a Damasco

Siria: mortaio contro ambasciata cinese a Damasco
DAMASCO -Tre colpi di mortaio sono esplosi oggi a Damasco, uno e' caduto vicino all'ambasciata della Cina in Siria.

La notizia e' stata riportata da media locali e poi confermata anche dal portavoce del ministero degli Esteri di Pechino, Hong Lei, aggiungendo che il colpo di mortaio danneggiato le mura del compound mandando in frantumi alcune finestre. La Cina sollecita le parti siriane a rispettare rigorosamente la "Convenzione sulle relazioni diplomatiche di Viena", garantendo effettivamente la sicurezza degli organi governativi e del personale cinese e di altri paesi in Siria. Govedi', un simile attacco ha colpito l'edificio del consolato iracheno, che si trova nello stesso quartiere, uccidendo una donna irachena. Il 22 settembre, tre persone sono rimaste ferite quando un colpo di mortaio ha colpito l'ambasciata russa, nel centro di Damasco. Dal 2011 la Siria e' teatro di un conflitto sanguinoso che secondo le Nazioni Unite, ha provocato la morte di oltre 100.000 persone e milioni di sfollati. Le potenze occidentali ed i loro alleati regionali - in particolare Qatar, Arabia Saudita e Turchia - stanno sostenendo i gruppi militanti che operano all'interno della Siria per rovesciare il governo del presidente Bashar al-Assad.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna