Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Lunedì, 09 Luglio 2012 07:27

Arabia Saudita: uccisi due manifestanti nella protesta contro arresto religioso sciita + VIDEO

Arabia Saudita: uccisi due manifestanti nella protesta contro arresto religioso sciita + VIDEO
RIYADH - Almeno due persone sono rimaste uccise e diverse altre ferite dalle forze di sicurezza dell'Arabia Saudita nel corso di una manifestazione nel villaggio di Awamiya, nell'est del paese.

 Lo riferisce PressTv aggiungendo che la protesta e' scoppiata dopo l'arresto di un influente religioso sciita. Le regione orientali dell'Arabia Saudita, a maggioranza sciita, sono da mesi teatro di manifestazioni anti-regime. Le vittime sono state identificate come Hassan Akbar Shakhouri e Mohammedredha Felfel, che insieme ad altri dimostranti protestavano contro la detenzione del noto religioso sciita Sheikh Nemr al-Nemr, che da tempo di oppone alle autorita' di Riyadh. Al-Nemr e' stato arrestato nella regione orientale e ricca di petrolio di Qatif, ed e' rimasto ferito mentre tentava di resistere all'arresto. Il leader sciita, che e' stato trasportato in ospedale dopo la cattura, e' accusato dal regime di "istigare la sedizione'' e di aver avuto un ruolo nell'organizzazione delle proteste anti-governative nella provincia orientale a maggioranza sciita del regno. In passato al-Nemr ha piu' volte chiesto la fine della repressione contro gli sciiti e il ''rilascio di tutte le persone arrestate durante le proteste e di tutti i prigionieri di coscienza, sunniti e sciiti'' detenuti nel regno. Lo scorso anno nell'est dell'Arabia Saudita si sono registrate proteste quasi ogni giorno. Alle manifestazioni le forze dell'ordine e la polizia hanno risposto, secondo le denunce degli attivisti, con una dura repressione. Stando ad Amnesty International, dal marzo 2011 in Arabia Saudita sono state arrestate centinaia di persone con l'accusa di aver preso parte a proteste contro la monarchia.

Video

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna