Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Martedì, 08 Marzo 2016 06:12

Iran: Teheran e Mosca, la diplomazia l’unica via per risolvere la crisi in Siria

Iran: Teheran e Mosca, la diplomazia l’unica via per risolvere la crisi in Siria
TEHERAN- Alti diplomatici iraniani e russi hanno ancora una volta ribadito l'importanza di risolvere i cinque anni di crisi e conflitto in Siria attraverso approcci politici.

Il Vice Ministro iraniano per gli affair esteri per paesi arabo africani Hossein Amir-Abdollahian e il suo omologo russo Mikhail Bogdanov in visita ufficiale a Tehran, hanno avuto uno scambio di opinioni sugli ultimi sviluppi nella regione, in particolare in Siria e Yemen.

I funzionari iraniani e russi hanno sottolineato che i due paesi devono consultarsi piu’ frequentemente, nel tentativo di promuovere i colloqui di pace in Siria.

Essi hanno inoltre sottolineato l'importanza di ricostruire l'unità popolare in Siria salvaguardando l'integrità territoriale del paese arabo.

Amir-Abdollahian ha detto cheper ottenere il successo nella lotta contro il terrorismo c’e’ bisogno della determinazione di tutti i paesi della Regione e del mondo togliendo ogni assitenza finanziaria e di armi ai gruppi terroristici. Bogdanov, che è l'inviato presidenziale russo per il Medio Oriente e l'Africa, dal canto suo ha ribadito che Teheran e Mosca devono tenere regolari colloqui per aiutare a risolvere i problemi regionali attraverso approcci diplomatici atti a ripristinare la stabilità e la sicurezza per i paesi colpiti dalla crisi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna