Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Giovedì, 26 Febbraio 2015 10:45

Radio Italia IRIB risponde al messaggio provocatorio del regime Sionista: Nobel per la Pace a Israele

Radio Italia IRIB risponde al messaggio provocatorio del regime Sionista: Nobel per la Pace a Israele
TEHERAN (RADIO ITALIA IRIB) – Il regime di Tel Aviv, che ormai le sta' provando tutte per impedire un accordo tra l'Iran ed il 5+1 sul programma nucleare pacifico, in un atto provocatorio ed insolente, ha assegnato idealmente l'Oscar per il migliore attore all'Iran. Il ministero degli Esteri sionista sostiene infatti che l'Iran stia solo "giocando" il "ruolo" di una nazione pacifista.


La sdolcinata iniziativa sionista comprende anche l'assegnamento del premio per l'attore non protagonista all'Hezbollah libanese ed il titolo di migliore commedia all'autorità palestinese.


Ecco in sintesi, però, la risposta modesta di RADIO ITALIA IRIB, la voce in lingua italiana della radiotelevisione iraniana.




"Il Nobel per la Pace al regime sionista e fuorilegge di Israele"
Per:
• 67 anni di occupazione di terra altrui
• 67 anni di spargimenti di sangue, stragi, massacri, deportazioni di massa
• l'eterno ricatto delle nazioni del mondo e soprattutto quelle europee per i fatti della Shoah durante il secondo conflitto mondiale
• la violazione sistematica di oltre 80 risoluzioni delle Nazioni Unite
• il proseguimento della costruzione di insediamenti illegali in Cisgiordania in barba alle leggi mondiali e nonostante la condanna di Ue ed Usa
• l'assedio di Gaza e le ripetute aggressioni contro questa zona ridotta in fame e miseria
• l'assassinio mirato dei capi palestinesi anche in altre regioni del mondo
• l'assassinio degli scienziati nucleari iraniani negli ultimi anni
• l'aggressione sistematica di altre nazioni come il Libano e la Siria
• lo sviluppo del nucleare militare senza mai permettere le ispezioni dell'AIEA
• il massacro di Sabra e Chatila
• il fatto di aver presentato al mondo grandi pacifisti come Ariel Sharon, Moshe Daian, Menachim Begin, Benjamin Netanyahu
• lo sforzo, attuale, per ostacolare l'accordo nucleare tra l'Iran e le sei potenze che porterebbe al rafforzamento della pace nel mondo
• le discriminazioni addirittura all'interno dei suoi territori nei confronti degli ebrei sefarditi (orientali) ritenuti inferiori a quelli ashkenaziti (occidentali)
• gli aiuti storici al regime dell'Apartheid sudafricano
• la promozione e la sponsorizzazione di gruppi terroristici come l'Isis, al Qaeda e l'MKO
• le minacce continue di guerra contro nazioni della regione e del mondo
• ....

Siamo sicuri che voi troverete molti altri motivi per la premiazione del regime sionista. Vi invitiamo ad aggiungere i vostri commenti!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna