Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Mercoledì, 09 Marzo 2016 18:13

Germania, Siemens taglia 2'500 posti

Germania, Siemens taglia 2'500 posti
BERLINO - Il crollo del prezzo del petrolio ha causato una contrazione degli ordini dei grandi motori elettrici, utilizzati nell'industria petrolifera, del gas ed estrattiva; di conseguenza il gruppo tedesco Siemens ha annunciato massicci tagli di personale in questo comparto aziendale.

Secondo quanto comunicato mercoledì a Monaco dalla stessa Siemens, saranno colpiti dalle misure di risparmio circa 2'500 posti di lavoro, 2'000 dei quali in Germania. Siemens impiega nel mondo 46 mila dipendenti, 16'000 in Germania, e dà lavoro a diverse migliaia di persone anche in Svizzera. Il provvedimento annunciato non riguarda però i siti elvetici.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna