Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Venerdì, 21 Febbraio 2014 05:25

Deroga al tetto del 3%, l'Ue apre "riforme in cambio di flessibilita'"

Deroga al tetto del 3%, l'Ue apre "riforme in cambio di flessibilita'"
ROMA - Riforme in cambio di maggiore flessibilita' del deficit. L'apertura della Ue a considerare una deroga al tetto del 3% per quei Paesi disposti ad accelerare sulla strada delle misure necessarie a far ripartire la crescita e l'occupazione e che hanno un impatto sulla riduzione del debito e' stata ufficializzata dal presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, al termine di un'audizione alla commissione Problemi economici del Parlamento europeo.

Il presidente dell'Eurogruppo, che aveva gia' anticipato il suo orientamento due giorni fa, al termine dell'Ecofin, ha sottolineato che l'ipotesi si riferisce alla possibilita' di concedere piu' tempo per raggiungere l'obiettivo del 3% fra deficit Pil, e riguarda quindi in particolare i paesi che sono al di sopra di tale limite, che per ottenere la deroga devono pero' "dimostrare di aver gia' fatto delle riforme".Dijsselbloem ha aggiunto che anche il vicepresidente della Commissione Ue Olli Rehn e' d'accordo con la proposta e che l'esecutivo valutera' caso per caso. La domanda dei giornalisti era riferita alla possibilita' che il nuovo Governo italiano chieda maggiori margini di manovra, ma Dijsselbloem ha risposto riferendosi a un orientamento che vale "per tutti Paesi". Il presidente dell'Eurogruppo ha anche rassicurato sullo stato di salute della Grecia che, ha sottolineato, "non rischia la bancarotta". Secondo Dijsselbloem, probabilmente "non ci sara' bisogno di un nuovo programma di aiuti". Da domenica, comunque, la troika composta da Ue, Bce e Fmi sara' di nuovo ad Atene per una valutazione ufficiale. Infine, Dijsselbloem ha definito "inaccettabile" gli attuali "livelli di cerscita cosi' bassi in Europa" e la disoccupazione "ancora molto elevata in alcuni Paesi". Per questo, ha concluso, e' necessario lavorare a un maggiore coordinamento delle riforme per aumentare la competitivita' dell'economia del vecchio continente.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna