Notizie
WASHINGTON-Con la Russia "non e' una nuova guerra fredda". Cosi' il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, interpellato dopo l'annuncio di nuove sanzioni economiche nei confronti di Mosca per la crisi in Ucraina, nei settori strategici dell'energia, della finanza e delle armi. La Russia continuera' a pagare "costi sempre piu' alti " se contnuera' ad armare i separatisti in Ucraina.
CARACAS-È aperto ieri il 46° vertice presidenziale del Mercato Comune del Cono Sud (Mercosur) a Caracas dove si sono riuniti i rappresentanti dei paesi latinoamericani, alla ricerca di configurare nuovamente le prospettive economiche, finanziarie e sociali della regione.
TEHERAN-Il virus mortale Ebola si sta allargando a tutta l’Africa occidentale e comincia a colpire il personale medico. Da marzo morte già 672 persone.
SANTIAGO-Dopo Brasile ed Ecuador ora anche Cile e Perù richiamano ambasciatori da Israele in segno di protesta contro il massacro di Gaza.
WASHINGTON-Il sottosegretario di Stato Wendy Sherman, nonchè capo negoziatore Usa per il nucleare iraniano ha rifiutato martedì di dare una scadenza definitiva per i negoziati  tra Iran e il 5+1 per raggiungere un accordo finale sul dossire nucleare iraniano aggiungendo però che le due parti intendono terminare le trattative entro la fine della proroga di quattro mesi. Lo ha riferito Reuters, citato dall'IRIB.
TEHERAN-Il presidente iraniano Hassan Rohani ieri esprimendo la propria preoccupazione per la drammatica situazione del popolo palestinese a Gaza, ha sottolineato che l'Iran farà tutto il possibile per ripristinare la stabilità e la sicurezza nella regione.  Lo riferisce l'agenzia Farsnews.
TRIPOLI-Nuova tragedia dell'immigrazione al largo della Libia: almeno 20 persone sono morte e decine risultano disperse nel naufragio di un barcone a 100 chilometri ad est di Tripoli. Lo ha reso noto il portavoce della Marina libica. Secondo i 22 clandestini tratti in salvo, a bordo c'erano circa 150 migranti.    
ROMA-Il crescente conflitto tra la Russia e l’Ucraina, con l’inasprirsi delle sanzioni nei confronti Mosca rischia di mettere sotto scacco l’Europa.
TRIPOLI-LA crisi libica continua ad avvitarsi in maniera veloce e imprevedibile: mentre il problema del pericoloso incendio di un deposito di benzina potrebbe risolversi da solo nelle prossime ore (i milioni di litri di carburante stanno bruciando del tutto), lo scontro fra milizie rivali è sempre più duro. E adesso qualcuno prova anche a far ricorso ai rapimenti politici: il deputato ed ex vicepremier libico Mustapha Abu Shagur è stato rapito ieri sera a Tripoli da un gruppo di uomini armati. Lo ha denunciato alla France presse un parente.
GAZA-Non si placano i raid israeliani su Gaza: almeno 20 palestinesi che si erano rifugiati in una scuola dell’Onu sono stati uccisi all’alba di oggi da un bombardamento israeliano, nel nord della Striscia di Gaza.
GAZA-Tra gli oltre mille civili morti nella Striscia di Gaza in seguito alle incursioni e ai bombardamenti da parte dei militari israeliani c'è anche lei, Shayma al-Sheikh Qanan: una ragazza di 23 anni incinta di otto mesi. Si trovava in casa sua, venerdì scorso, quando un missile di Tel Aviv l'ha colpita, nella città di Deir al-Balah, riducendola in rovine.
ROMA-Parlando con TMNews delle crisi in atto in Iraq e in Siria il viceministro Pistelli ha sottolineato l'importanza dell'Iran nel quadro regionale, un interlocutore, ha detto, su cui bisogna "scommettere". Pistelli ha tenuto a sottolineare come il governo italiano sia stato il primo a offrire "una linea di credito" a Teheran, sia alla luce delle personalità che avrebbero guidato la politica estera, sia per "una convinzione di carattere geopolitico regionale".
WASHINGTON - Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha chiesto agli Stati Uniti di contribuire a siglare una tregua tra Israele e Hamas.
DONETSK - Diciassette civili, tra cui tre bambini, sono stati uccisi nelle ultime 24 ore da tiri di artiglieria a Gorlinvka, uno dei bastioni dei separatisti filorussi 45 chilometri a nord di Donetsk. Lo ha annunciato il governo regionale.
Chi ha presente cosa puo' accadere in una ''tempesta perfetta'' sa che da una concatenazione di eventi negativi non ci puo' essere scampo.
Pagina 1 di 2868