Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Domenica, 29 Settembre 2013 16:45

Siria, ribelli spaccati: violente tensioni interne a fronte anti-Assad

L'uccisione di un alto responsabile dell'Esercito siriano libero (EEl), per mano dei militanti del fronte Al Nusra, gruppo affiliato ad al Qaeda, rivela le violente tensioni interne nel fronte che combatte contro le forze governative. Nel frattempo tredici formazioni armate operanti in Siria hanno affermato di non riconoscersi nella cosiddetta Coalizione Nazionale delle opposizioni (CNS), con sede all'estero. Un duro colpo ai piani degli Usa e dei loro alleati per incoraggiare l'unita' tra le varie forze dell'opposizione come alternativa credibile al governo del presidente Bashar al-Assad, mettendo allo stesso tempo Washington in una posizione imbarazzante.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna