Notizie http://italian.irib.ir Sat, 29 Aug 2015 09:15:41 +0200 it-it Usa; spari nell’università di Savannah, un ferito http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197660-usa-spari-nell’università-di-savannah,-un-ferito http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197660-usa-spari-nell’università-di-savannah,-un-ferito Usa; spari nell’università di Savannah, un ferito
L’episodio avviene in un ateneo storicamente frequentato in maggioranza da afroamericani, e solo due giorni dopo l’uccisione in Virginia di due giornalisti impegnati in una cronaca in diretta.

 

Georgia-Le autorità hanno blindato per qualche ora la Savannah State University, in Georgia, dopo che una persona è rimasta ferita da colpi di arma da fuoco.

Poco dopo la mezzanotte d’ieri, ora locale, la polizia ha tolto il blocco permettendo agli studenti di uscire dai loro alloggi.

]]>
Mondo Sat, 29 Aug 2015 07:48:16 +0200
Polonia; ritrovato il treno nazista carico d’oro http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197659-polonia-ritrovato-il-treno-nazista-carico-d’oro http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197659-polonia-ritrovato-il-treno-nazista-carico-d’oro Polonia; ritrovato il treno nazista carico d’oro
Ministrero Cultura: “sicuri al 99%”

 

Varsavia- Dopo 70 anni sarebbe davvero stato ritrovato il treno tedesco carico d’oro, gemme e armi che alla fine della Seconda guerra mondiale era sparito in Polonia senza lasciare tracce. La conferma arriva dal viceministro alla Cultura Piotr Zuchowski, sottolineando tuttavia che per ora non si ha la certezza di cosa ci sia davvero a bordo.

“Siamo sicuri al 99% che quel treno esiste. Sono state visionate delle fotografie geo-radar sulle quali è stato possibile individuare piattaforme e cannoni”.

Le forze armate tedesche nel 1945, durante la ritirata, caricarono su un treno parte di un grande bottino destinato a rientrare a Berlino. Il convoglio però scomparve tra i monti dalle parti di Walbrzych al confine tra Polonia e Repubblica Ceca. Da allora partì la caccia al tesoro.

 

]]>
Mondo Sat, 29 Aug 2015 07:44:03 +0200
Il redditizio business del traffico d’uomini http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197655-il-redditizio-business-del-traffico-d’uomini http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197655-il-redditizio-business-del-traffico-d’uomini Il redditizio business del traffico d’uomini
Il traffico di esseri umani è diventato un business redditizio.

 

Roma-Stando ai dati di Frontex, in Italia gli sbarchi sono stati 20mila, e portano il numero complessivo di migranti, per il 2015, a 90mila.

I numeri, stime non ufficiali, sono cifre da lotteria milionaria: il traffico d’uomini frutta 135 milioni di euro l’anno ai trafficanti:

Il prezzo della traversata varia da 1800 euro a 10 mila.

Attraversare lo stretto della Manica rende un milione e mezzo di euro all’anno.

Un barcone con 500 persone apporta al trafficante da un minimo di 500.000 euro a un milione di euro.

]]>
Mondo Sat, 29 Aug 2015 07:32:19 +0200
Palestina Occupata; raccolte 85 mila firme per l’arresto di Netanyahu http://italian.irib.ir/notizie/palestina-news/item/197653-palestina-occupata-raccolte-85-mila-firme-per-l’arresto-di-netanyahu http://italian.irib.ir/notizie/palestina-news/item/197653-palestina-occupata-raccolte-85-mila-firme-per-l’arresto-di-netanyahu Palestina Occupata; raccolte 85 mila firme per l’arresto di Netanyahu
Londra-Da mercoledì 26 agosto, quasi 85 mila persone hanno firmato una petizione per l’arresto del primo ministro sionista Benjamin Netanyahu per...

crimini di guerra, quando visiterà Londra, il prossimo mese.

La petizione è stata lanciata all’inizio di questo mese dalla cittadina britannica Damian Moran ed è pubblicata sul sito del governo.

Se il numero raggiunge le 100 mila firme, la petizione potrà essere presa in considerazione per il dibattito nel parlamento britannico.

]]>
Palestina News Sat, 29 Aug 2015 07:18:31 +0200
L’aggressione sionista contro Gaza; 1000 bambini resi disabili permanenti http://italian.irib.ir/notizie/palestina-news/item/197652-l’aggressione-sionista-contro-gaza-1000-bambini-resi-disabili-permanenti http://italian.irib.ir/notizie/palestina-news/item/197652-l’aggressione-sionista-contro-gaza-1000-bambini-resi-disabili-permanenti L’aggressione sionista contro Gaza; 1000 bambini resi disabili permanenti
Gaza-Defense for Children International – Palestine (DCIP) ha rivelato martedì che oltre 1.000 bambini hanno subito lesioni, a seguito...

dell’aggressione sionista contro Gaza della scorsa estate, che li hanno resi permanentemente disabili.

L’aggressione sionista, che è durata 51 giorni, ha causato la morte di 2.220 Palestinesi, di cui almeno 1.492 civili. Altri 3.374 sono rimasti feriti, tra cui 1000 bambini che hanno subito disabilità, secondo l’Ufficio delle Nazioni Unite per il Coordinamento degli Affari Umanitari (OCHA).

]]>
Palestina News Sat, 29 Aug 2015 07:15:04 +0200
Usa, 11 ex membri ebrei del Congresso sostengono l’accordo nucleare Iran http://italian.irib.ir/notizie/dossier-nucleare/item/197644-usa,-11-ex-membri-ebrei-del-congresso-sostengono-l’accordo-nucleare-iran http://italian.irib.ir/notizie/dossier-nucleare/item/197644-usa,-11-ex-membri-ebrei-del-congresso-sostengono-l’accordo-nucleare-iran Usa, 11 ex membri ebrei del Congresso sostengono l’accordo nucleare Iran
WASHINGTON-Mentre manca poco alla data ( il 17 settembre) in cui  il Congresso Usa dovrà ratificare l'accordo ragginto sul nucleare con l'Iran, 11 ex membri ebrei del Congresso, hanno espresso il proprio appoggio all’intesa di Vienna esortando i legislatori americani di stare al fianco del presidente Obama. Lo ha riferito l’IRIB.

 

In una lettera pubblicata sul quotidiano New York Times, gli ex-parlamentari americani hanno ribadito: "Noi  come i membri della Camera e del Senato sosteniamo con forza questo accordo perché aiuta a migliorare la sicurezza degli Usa, Israele e il mondo intero. "

L'ex senatore Carl Levin del Michigan, l’ex Repubblicano Barney Frank del Massachusetts, Mel Levine della California e Robert Wexler della Florida sono tra I firmatari della lettera.

 

 

]]>
Nucleare Sat, 29 Aug 2015 06:37:47 +0200
Scontri al confine India-Pakistan: 9 morti e 60 feriti http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197643-scontri-al-confine-india-pakistan-9-morti-e-60-feriti http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197643-scontri-al-confine-india-pakistan-9-morti-e-60-feriti Scontri al confine India-Pakistan: 9 morti e 60 feriti
ISLAMABAD-E' di almeno 9 morti  e 60 feriti, per la maggior parte donne e bambini, l'ultimo bilancio degli scontri scoppiati la notte scorsa al confine tra India e Pakistan tra le truppe dei due Paesi vicini.

Teatro delle ostilità, diversi punti della frontiera lungo la cosiddetta Linea di Controllo (Loc, che divide la regione contesa del Kashmir), all'altezza delle zone di Sialkot (nella provincia pakistana del Punjab), Harpal, Chaprar e Sucheetgarh.

Le Forze Armate pakistane hanno denunciato l'uccisione di otto pakistani, tra i quali una donna e suo figlio, a causa del fuoco delle truppe indiane nei pressi di Sialkot.

Le forze indiane hanno denunciato la morte di quattro civili indiani, compresa una donna, in scontri lungo il confine provvisorio tra la zona del Kashmir amministrata dall'India e quella sotto il controllo del Pakistan. Un ufficiale coperto da anonimato, citato dall'agenzia di stampa Dpa, ha accusato i Ranger pakistani di aver utilizzato colpi di mortaio e armi automatiche per colpire le guardie di frontiera indiane (Bsf).

 

]]>
Mondo Sat, 29 Aug 2015 06:13:05 +0200
Usa schierano i jet F-22 Raptor in Europa contro Russia http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197640-usa-schierano-i-jet-f-22-raptor-in-europa-contro-russia http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197640-usa-schierano-i-jet-f-22-raptor-in-europa-contro-russia Usa schierano i jet F-22 Raptor in Europa contro Russia
WASHINGTON-Quattro caccia stealth di ultima generazione F-22 Raptor Usa sono arrivati per la prima volta in Europa, nella base tedesca di Spangdahlem.

I jet gia' schierati in Giappone sono stati inviati dal Pentagono per rassicurare gli alleati della Nato, specialmente i Paesi dell'ex Patto di Varsavia, dalla cosidetta minaccia rappresentata da, a loro dire, il male assoluto, cioè la Russia.

Gli F-22 sono arrivati nella base Usa vicina al confine con il Lussemburgo insieme ad un aereo da trasporto C-17 e circa 60 avieri dedicato esclusivamente alla manutenzione dei 4 jet.

 Dopo un periodo in Germania i Raptort si trasferiranno, in una sorta di tour per ostentare le loro capacita', in altre basi aeree dell'Europa orinetale, a partire dalla Polonia.

 

 

 

]]>
Mondo Sat, 29 Aug 2015 05:57:35 +0200
Ucraina: Mosca ha due potenti corpi d’armata nel Donbass http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197639-ucraina-mosca-ha-due-potenti-corpi-d’armata-nel-donbass http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197639-ucraina-mosca-ha-due-potenti-corpi-d’armata-nel-donbass Ucraina: Mosca ha due potenti corpi d’armata nel Donbass
KIEV-La Russia ha completato nel Donbass, nel sud-est ucraino, "la creazione di potenti forze di terra nel organizzate in due corpi d'armata" per un totale di 35mila uomini.

A denunciarlo è il segretario del Consiglio di sicurezza di Kiev, Oleksandr Turcinov, secondo cui il 40% dei soldati proviene dai "territori occupati" del Donbass. Delle unità, secondo Turcinov, militari fanno parte anche "soldati a contratto e mercenari provenienti dalla Russia".

La notizia arriva all’indomani dell’accordo tra Poroshenko e i creditori per la ristrutturazione del debito, che ammonta a 18 miliardi di dollari, dal quale la Russia si è chiamata fuori, dichiarando che non parteciperà al piano di salvataggio.

 

]]>
Mondo Sat, 29 Aug 2015 05:49:07 +0200
Obama ai leader di Jewish American: è ora di ricucire rapporti http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197638-obama-ai-leader-di-jewish-american-è-ora-di-ricucire-rapporti http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/197638-obama-ai-leader-di-jewish-american-è-ora-di-ricucire-rapporti Obama ai leader di Jewish American: è ora di ricucire rapporti
WASHINGTON-Il presidente Usa Barack Obama ha ancora una volta espresso il pieno appoggio americano al regime sionista, ribadendo che tutti dovrebbero sapere che "sosteniamo tutti l’Israele."

 

Il presidente Usa, parlando alla Jewish Federation ha espresso la volontà di ricucire i rapporti coll’esecutivo del falco Netanyahu una volta che a metà settembre il Congresso avrà votato sull'accordo sul nucleare iraniano. "Se respingiamo l'accordo sul nucleare l'Iran guadagnerà un'enorme simpatia a livello internazionale”, ha detto.

Per Obama che ha avuto un incontro con i leader della comunità Jewish American, gli Usa e Israele devono «ridare vigore» alle loro relazioni. L’inquilino della Casa Bianca ha inoltre detto che l'amicizia tra Usa e Israele non può essere assolutamente messa in discussione.

 

 

]]>
Mondo Sat, 29 Aug 2015 05:42:36 +0200