Notizie http://italian.irib.ir Sat, 25 Apr 2015 20:08:15 +0200 it-it Ucraina: via libera di Proshenko alla riforma agraria http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187081-ucraina-via-libera-di-proshenko-alla-riforma-agraria http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187081-ucraina-via-libera-di-proshenko-alla-riforma-agraria Ucraina: via libera di Proshenko alla riforma agraria
KIEV - Il governo ucraino si sta prodigando attivamente per la riforma agraria, che contribuirà ad arricchire gli investitori stranieri.
All'inizio di aprile il presidente dell'Ucraina Poroshenko ha avviato un dibattito sulla creazione di un mercato dei terreni. "Ad oggi in Ucraina sono di fatto state create le condizioni ideali per acquistare i terreni per un tozzo di pane, ha detto il giornalista della rivista ucraina. Notevole interesse per la riforma agraria nutrono gli investitori stranieri, in particolare George Soros, che ha espresso la volontà di investire miliardi di dollari nel settore agricolo ucraino e nelle infrastrutture. "Soros si è sempre interessato delle economie in crisi, inoltre si è spesso impegnato nel fomentare queste crisi. Non c'è nulla di più conveniente che acquistare a prezzi stracciati le risorse, ritiene il giornalista ucraino, ricordando che vent'anni fa Soros aveva acquistato per quattro soldi vasti terreni in America Latina.

 

]]>
Mondo Sat, 25 Apr 2015 19:53:53 +0200
L'Ue utilizza le regole della concorrenza come arma contro la Russia http://italian.irib.ir/notizie/politica5/item/187080-l-ue-utilizza-le-regole-della-concorrenza-come-arma-contro-la-russia http://italian.irib.ir/notizie/politica5/item/187080-l-ue-utilizza-le-regole-della-concorrenza-come-arma-contro-la-russia L'Ue utilizza le regole della concorrenza come arma contro la Russia
BRUXELLES - Per l'Unione Europea sarà molto difficile dimostrare la validità delle accuse nei confronti di "Gazprom" riguardo le violazione delle leggi antitrust, in quanto da un punto di vista economico e giuridico e sotto altri aspetti sono inconsistenti, ritiene l'analista del "Brookings Institution" Tim Boersma.
L'Unione Europea ha dimostrato l'intenzione di utilizzare il commercio e il concetto di libera concorrenza come arma puntata contro la società russa "Gazprom", ritiene l'esperto del centro di ricerca di Washington "Brookings Institution" Tim Boersma. Mercoledì scorso la Commissione europea ha formalmente accusato "Gazprom" di violazioni delle leggi antitrust in 8 Paesi della UE. La compagnia russa ha definito tali accuse infondate. Naturalmente "Gazprom" ritiene che il procedimento della Commissione Europea nei suoi confronti non è altro che una manifestazione di ostilità sullo sfondo di rapporti tesi tra la Russia e l'Occidente. Dal punto di vista russo, la società si è dimostrata un fornitore affidabile di gas verso l'Europa ed ha investito nello sviluppo di varie vie di approvvigionamento per aggirare l'Ucraina, rileva l'autore dell'articolo.

 

]]>
Politica Sat, 25 Apr 2015 19:40:44 +0200
Nepal: Gentiloni,aiuti per 300mila euro http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187076-nepal-gentiloni,aiuti-per-300mila-euro http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187076-nepal-gentiloni,aiuti-per-300mila-euro Nepal: Gentiloni,aiuti per 300mila euro
ROMA - Il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni esprime la propria vicinanza al Nepal e segue costantemente lo sviluppo degli avvenimenti.
Con l'obiettivo di contribuire alla drammatica situazione, riferisce una nota, il ministro ha subito disposto un aiuto di emergenza per un ammontare di 300.000 euro su fondi della Cooperazione. Il finanziamento verrà canalizzato attraverso la Federazione Internazionale della Croce Rossa e consentirà alla Croce Rossa nepalese di realizzare attività di primo soccorso
]]>
Mondo Sat, 25 Apr 2015 19:36:00 +0200
Nepal: Katmandu, 1.130 le vittime accertate del sisma http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187067-nepal-katmandu,-1-130-le-vittime-accertate-del-sisma http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187067-nepal-katmandu,-1-130-le-vittime-accertate-del-sisma Nepal: Katmandu, 1.130 le vittime accertate del sisma
KATMANDU - E' salito ad almeno 1.130 vittime accertate il bilancio ancora provvisorio delle vittime del devastante terremoto di magnitudo 7,8 che ha fatto tremare questa mattina il Nepal. Lo ha reso noto la polizia.
Il premier Matteo Renzi ha espresso cordoglio e solidarieta' alle popolazioni colpite dal sisma e al governo del Nepal. La Farnesina, riferiscono fonti di governo, ha immediatamente garantito un aiuto di emergenza per consentire soccorsi e distribuzione di generi di prima necessita'. Anche gli esperti della Protezione civile della Ue sono in viaggio verso le aree colpite dal terremoto per coordinare gli aiuti che verranno inviati in Nepal. Lo si apprende da una dichiarazione congiunta dell'Alto rappresentante per la politica estera, Federica Mogherini, del Commissario per lo Sviluppo, Neven Mimica, e del Commissario per gli Aiuti umanitari, Christos Stylianides. "Siamo di fronte ad una emergenza umanitaria - affermano i tre commissari Ue - che richiede una risposta coordinata a livello internazionale. La Ue fara' la sua parte, anche dal punto di vista finanziario. I nostri cuori sono con i popoli nepalese e indiano colpiti da questa tragedia".
]]>
Mondo Sat, 25 Apr 2015 19:12:13 +0200
Usa: Le elezioni presidenziali non cambieranno la politica di confronto con la Russia http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187065-usa-le-elezioni-presidenziali-non-cambieranno-la-politica-di-confronto-con-la-russia http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187065-usa-le-elezioni-presidenziali-non-cambieranno-la-politica-di-confronto-con-la-russia Usa: Le elezioni presidenziali non cambieranno la politica di confronto con la Russia
WASHINGTON - A prescindere da quale candidato vincerà la corsa presidenziale nel 2016 negli Stati Uniti, la Russia dovrà affrontare "un fronte unito di repubblicani e democratici", ritiene il politologo americano Ariel Cohen.
Dopo le elezioni presidenziali degli Stati Uniti nel 2016, l'Ucraina resterà al centro del confronto tra Mosca e Washington dal momento che i principali candidati di entrambi i partiti leader sono favorevoli ad una linea dura con la Russia, scrive su "Newsweek" Ariel Cohen, direttore del Centro per l'Energia, le Risorse Naturali dell'Istituto per l'Analisi di Geopolitica di Sicurezza Internazionale. Il candidato democratico Hillary Clinton, sin da quando ricopriva la carica di segretario di Stato, aveva assunto una posizione rigida contro il presidente russo Vladimir Putin. La cerchia attorno ad Hillary Clinton è allo stesso modo sostenitrice di una linea dura con la Russia. "Con i repubblicani per il Cremlino non sarà più semplice, è scritto nell'articolo. Il potenziale candidato repubblicano Jeb Bush è noto per essere un fervente critico della politica estera "ingenua" e "passiva", compresa la questione ucraina. Se Jeb Bush non sarà il candidato nella corsa presidenziale, il Partito Repubblicano potrà essere rappresentato dai senatori Marco Rubio e Ted Cruz, che si sono espressi chiaramente a favore delle forniture di armi in Ucraina criticando aspramente la Russia.

 

]]>
Mondo Sat, 25 Apr 2015 19:03:42 +0200
Siria: De Mistura, piano Aleppo ancora su tavolo http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187064-siria-de-mistura,-piano-aleppo-ancora-su-tavolo http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187064-siria-de-mistura,-piano-aleppo-ancora-su-tavolo Siria: De Mistura, piano Aleppo ancora su tavolo
NEW YORK - Il piano per il congelamento dei combattimenti ad Aleppo, in Siria, "è ancora sul tavolo": lo ha detto l'inviato speciale dell'Onu nel Paese mediorientale, Staffan de Mistura.
"Sino ad ora non ha funzionato perché le condizioni non erano favorevoli, c'è bisogno di un orizzonte politico", ha aggiunto al termine dell'incontro a porte chiuse con il Consiglio di Sicurezza.
]]>
Mondo Sat, 25 Apr 2015 18:57:47 +0200
Libia: generale Haftar, no a raid Ue http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187063-libia-generale-haftar,-no-a-raid-ue http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187063-libia-generale-haftar,-no-a-raid-ue Libia: generale Haftar, no a raid Ue
IL CAIRO - Il comandante dell'esercito libico, generale Khalifa Haftar, sostenuto dal governo di Tobruk, ha espresso dissenso sulla possibilità che l'Europa adotti una risoluzione per colpire i barconi dei migranti, affermando che "l'unica soluzione è armare l'esercito libico".
l'esercito è unica parte legittima con il diritto di reggere le sorti del Paese ma non dispone di armi sufficienti a confrontarsi con gruppi che ricevono armi attraverso Qatar e Turchia".
]]>
Mondo Sat, 25 Apr 2015 18:31:20 +0200
VIDEO: Ronaldo colpisce piccolo fan con una pallonata, poi gli dona la sua maglietta http://italian.irib.ir/notizie/sport/item/187061-video-ronaldo-colpisce-piccolo-fan-con-una-pallonata,-poi-gli-dona-la-sua-maglietta http://italian.irib.ir/notizie/sport/item/187061-video-ronaldo-colpisce-piccolo-fan-con-una-pallonata,-poi-gli-dona-la-sua-maglietta VIDEO: Ronaldo colpisce piccolo fan con una pallonata, poi gli dona la sua maglietta

Prima del match di Champions League contro l'Atletico Madrid, il fuoriclasse portoghese del Real si e' allenato tirando una serie di calci piazzati. Sfortunatamente, una delle sue punizioni ha colpito involontariamente un bambino sugli spalti, che ha avuto bisogno delle cure dei medici. Ma Ronaldo e' corso subito ai ripari, regalando la sua maglietta al giovane tifoso, che scoppia a piangere con la maglia del suo idolo tra le mani.  

]]>
Sport Sat, 25 Apr 2015 18:39:40 +0200
Crisi ucraina: Kerry, Usa sperano nel rispetto degli accordi di Minsk http://italian.irib.ir/notizie/politica5/item/187059-crisi-ucraina-kerry,-usa-sperano-nel-rispetto-degli-accordi-di-minsk http://italian.irib.ir/notizie/politica5/item/187059-crisi-ucraina-kerry,-usa-sperano-nel-rispetto-degli-accordi-di-minsk Crisi ucraina: Kerry, Usa sperano nel rispetto degli accordi di Minsk
WASHINGTON - Il segretario di Stato USA John Kerry ha dichiarato che al momento gli accordi di Minsk sono applicati ad un livello ancora insufficiente, pertanto "è necessario continuare a fare pressione" sulla Russia.
Washington spera che sarà possibile raggiungere la piena attuazione degli accordi di Minsk in Ucraina, ha dichiarato il segretario di Stato americano John Kerry. "Spero che possiamo ottenere risultati riguardo la piena attuazione degli accordi di Minsk. E' ormai palese che sono rispettati ancora a livello insufficiente, ha detto in una conferenza stampa dopo la riunione ministeriale dei Paesi del Consiglio Artico, in corso nella città canadese Iqaluit. Ha osservato che, insieme con il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov, si discute come possiamo attuare pienamente gli accordi di Minsk. Kerry ha inoltre affermato che "è necessario continuare a fare pressione sulla Russia. Mosca ha ripetutamente affermato di non essere una parte del conflitto interno ucraino.

 

]]>
Politica Sat, 25 Apr 2015 18:22:39 +0200
I battaglioni paramilitari di volontari destabilizzano l'intera Ucraina http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187058-i-battaglioni-paramilitari-di-volontari-destabilizzano-l-intera-ucraina http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/187058-i-battaglioni-paramilitari-di-volontari-destabilizzano-l-intera-ucraina I battaglioni paramilitari di volontari destabilizzano l'intera Ucraina
MOSCA - Il rappresentante autorizzato nei negoziati del gruppo di contatto a Minsk della Repubblica Popolare di Lugansk (LNR) Vladislav Deynego ha dichiarato la presenza sulla linea di separazione del fronte di battaglioni "volontari" non controllati dalle autorità di Kiev può trasformarsi in un fattore destabilizzante per tutta l'Ucraina.
I battaglioni paramilitari che si trovano sulla linea di separazione stanno diventando un fattore destabilizzante in tutto il Paese, ha affermato il rappresentante autorizzato della LNR nei negoziati di Minsk Vladislav Deynego. "La linea di demarcazione è ufficialmente controllata dalle forze armate ucraine, ma la presenza di gruppi paramilitari non controllati dal governo di Kiev si trasforma da un fattore estremamente minaccioso per la tregua a fattore di destabilizzazione costante per tutta l'Ucraina, cita le parole del rappresentante filorusso l'Agenzia di informazione di Lugansk. Il cessate il fuoco viene rispettato dalle forze regolari dell'esercito ucraino nel Donbass, mentre gli attacchi sono perpetrati dai battaglioni militari fuori controllo, aveva dichiarato in precedenza il rappresentante della Repubblica Popolare di Donetsk a Minsk Denis Pushilin.

 

]]>
Mondo Sat, 25 Apr 2015 18:11:37 +0200