Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
MOSCA (IRIB) - I terroristi dell'Isis hanno preso possesso delle tecnologie per produrre armi chimiche.
Pubblicato in Mondo
TEHERAN (IRIB) – L'alto commissario Ue per la politica estera e la sicurezza Federica Mogherini ed il ministro degli esteri tedesco Steinmeier hanno contattato telefonicamente e separatamente il ministro degli esteri iraniano Zarif per discutere degli ultimi sviluppi in Siria.
Pubblicato in Iran News
WASHINGTON (IRIB) – L'invito della Repubblica Islamica dell'Iran ai negoziati di Vienna per la soluzione della crisi in Siria ha avuto un ampio eco sui media statunitensi.
Pubblicato in Mondo
TEHERAN - L'Iran è stato invitato a partecipare ai colloqui di Vienna sulla crisi in Siria e sta valutando se partecipare.
Pubblicato in Politica
WASHINGTON - "Una soluzione militare alla crisi siriana è “impossibile” "; a renderlo noto  il direttore della Cia, John Brennan. Lo ha riportato l’agenzia iraniana Fars News.
Pubblicato in Politica
Martedì, 27 Ottobre 2015 21:51

Siria: Lavrov, non invitati a Parigi

MOSCA - Mosca non ha ricevuto alcun invito per un incontro sulla Siria oggi a Parigi.
Pubblicato in Mondo
MOSCA - Il ministero della Difesa russo ha invitato gli addetti militari dei paesi della Nato e dell'Arabia Saudita a spiegare le accuse secondo cui, aerei da combattimento russi avrebbero attaccato ospedali civili in Siria.
Pubblicato in Mondo
Padre Toufic, parroco di Maaloula: "I cittadini siriani hanno accolto positivamente e dato il benvenuto all'intervento russo".
Pubblicato in Notizie in breve
DAMASCO - Circa 800.000 rifugiati hanno fatto ritorno in Siria da quando la Russia ha avviati gli attacchi aerei sulle postazioni dell'Isis e di altri gruppi terroristi in territorio siriano. Il grande Mufti siriano Ahmad Hassoun Badreddin ha rivelato questa cifra ad una delegazione parlamentare russa durante una recente visita a Damasco.
Pubblicato in Notizie in breve
"La Siria era un buon esempio di relazioni armoniose tra etnie e gruppi religiosi, inclusi arabi, curdi, greci, armeni e assiri", scrive l'ex presidente sul NYT.
Pubblicato in Articoli