Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
WASHINGTON - I servizi di intelligence statunitense rilanciano l'allarme sulla capacità dell'Isis di produrre ed usare ordigni con cloro e gas mostarda.
Pubblicato in Mondo
NEW YORK- Gli Stati Uniti hanno condotto 20 raid aerei in Afghanistan nelle ultime tre settimane. Lo riferiscono funzionari americani, secondo i quali ci sarebbero dai 1.000 ai 3.000 combattenti dell'Isis nell'est dell'Afghanistan che cercherebbero di creare basi dalle quali operare.
Pubblicato in Mondo
"Siamo preoccupati per le notizie, secondo le quali, i turchi hanno in programma di invadere parte del territorio siriano, con il pretesto di creare campi profughi", ha dichiarato il ministro degli Esteri russo.
Pubblicato in Mondo
Mercoledì, 10 Febbraio 2016 18:05

Isis ha usato armi chimiche in Iraq e Siria

WASHINGTON - L'Isis ha usato armi chimiche in Iraq e Siria. Ad affermarlo - secondo alcuni media americani - è stato il numero uno dell'intelligence Usa, James Clapper, nel corso di un'audizione in Congresso.
Pubblicato in Mondo
NEW YORK - "L'Isis molto probabilmente proverà ad attaccare gli Stati Uniti quest'anno". 
Pubblicato in Mondo
Martedì, 09 Febbraio 2016 05:57

Libia: jet abbattuto da terroristi Isis

TRIPOLI - Un jet dell'aeronautica libica è stato abbattuto mentre stava compiendo dei raid contro l'Isis e altre milizie a Derna.
Pubblicato in Mondo
ANKARA- Con il classico pretesto della lotta al terrorismo, il regime turco continua a massacrare la comunità curda e contemporaneamente a sostenere i terroristi, quelli veri, in Siria.
Pubblicato in Mondo
Un secondo cittadino di Londra, dopo il boia John, è stato identificato fra i carcerieri del gruppo dell'Isis che tenevano prigionieri gli ostaggi occidentali, alcuni dei quali sono stati poi decapitati.
Pubblicato in Mondo
LONDRA - L'Arabia Saudita potrebbe inviare migliaia di forze di terra in Siria, probabilmente in coordinamento con la Turchia, al fine di partecipare alla lotta contro il Daesh. Lo riporta The Guardian. 
Pubblicato in Mondo
ROMA- Attimi di confusione al termine della conferenza stampa alla ‪Farnesina con il ministro degli Esteri Paolo ‪Gentiloni ed il segretario di Stato Usa, John ‪Kerry al termine della riunione della coalizione anti-Is che si è svolta a Roma .
Pubblicato in Politica
Pagina 5 di 203