Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Analisi
Sabato, 05 Marzo 2016 06:59

L’Omicidio stradale diventa reato

L’Omicidio stradale è un reato riconosciuto per legge. Il Senato  ha approvato il ddl, sul quale il governo aveva posto la fiducia, con 149 voti a favore, 3 contrari e 15 astenuti.
Più di 130mila migranti sono scomparsi in Germania, il 13 per cento degli arrivi negli ultimi 14 mesi. Dopo essere stati registrati non si sono presentati all’alloggio previsto per loro, lo ha  riferito la scorsa settimana il Süddeutsche Zeitung. E’ la risposta ufficiale del Ministero degli Interni Federale ad una richiesta presentata dal Partito della Sinistra.
TEHRAN (RADIO ITALIA IRIB) - "La Gran Bretagna e’ stata negli anni in cui a fatto parte prima della comunita europea  poi dell’unione Europea un soggetto molto particolare nel senso che non ha mai partecipato con lo stesso entusiasmo di altri paesi  pero nello stesso tempo e’ stato importato un participante importantissimo che rappresentava ad esempio impartito americano  dell’interno dell’Unione Europea meglio di altri membri della grande unione e questo ha creato delle continue intensione  …".
di Costantino Ceoldo. Quale sarà il destino dell’Italia fra pochi anni? E’ una domanda legittima perché la crisi economica che ha colpito sia il nostro Paese che l’Occidente non accenna a diminuire e molte, troppe, sono le tensioni geopolitiche a livello mondiale. Il governo di Matteo Renzi, l’uomo con il gelato in mano in piedi vicino al carrettino del gelataio, è arrivato al suo secondo anno di vita sostenuto da un parlamento eletto con una legge dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale e con la benedizione di Presidenti della Repubblica il cui operato avrebbe fatto vergognare qualche loro più illustre predecessore. Ad ovest c’è la Spagna ma soprattutto il Portogallo. Ad Est, la Grecia con Syriza e Tsipras, avvolti questi ultimi nella bandiera del tradimento liberista che sacrifica uomini e donne alla causa del mercato. Dunque che sarà della nostra povera Italia? Ritorna con noi Diego Fusaro, per aiutarci a capire questa situazione.
La Cina accusa gli Stati Uniti di militarizzare il Mare Cinese Meridionale.
Gazprom, Depa ed Edison hanno firmato a Roma un Memorandum of Understanding in relazione alle forniture di gas dalla Russia attraverso il Mar Nero verso la Grecia e l'Italia, volto allo sviluppo di un progetto di gasdotto tra Grecia e Italia funzionale all'apertura di una nuova rotta di approvvigionamento di gas naturale.
Il prossimo 8 marzo si terranno le primarie nel Michigan. Si tratta di un appuntamento elettorale importante, visto l'alto numero di delegati in palio per entrambi i partiti: 148, per i democratici; 59, per i repubblicani.
ROMA - Un “allarme eccessivo” il cui rischio reale è quello di prestarsi a “facili strumentalizzazioni” in chiave anti-immigrazione.
TEHERAN (RADIO ITALIA IRIB) - "Io non leggerei i risultati delle elezioni parlamentari in Iran in chiave politica-occidentale, a favore della destra o della sinistra e piuttosto credo che rappresenti la voglia di apertura della nazione dopo anni di chiusura". Queste le parole di Maria Cuffaro, giornalista e conduttrice del TG3, che e' stata inviata speciale in Iran in occasione delle elezioni dello scorso 26 Febbraio, raggiunta oggi telefonicamente da Radio Italia IRIB.
TEHERAN (RADIO ITALIA IRIB) - Il religioso ed analista politico iraniano Mostafa Milani Amin ha spiegato oggi a Radio Italia IRIB la sua chiave di analisi sull'esito delle elezioni parlamentari e del consiglio degli esperti in Iran, vinte dai principalisti (conservatori), con una maggioranza relativa.
Le autorita' di Cina e Venezuela hanno firmato ieri a Caracas un contratto di espansione decennale delle collaborazioni economiche.
In Libia niente va come previsto, tutti i bei piani elaborati svaniscono come un pugno di sabbia tra le dita; è questo l'incipit sconfortante con cui il quotidiano francese "Le Monde" abbozza una analisi della situazione nel paese nordafricano.
Giovedì, 03 Marzo 2016 02:43

Trump spaventa, chi puo' fermarlo?

Dopo il Super Tuesday gli esperti convengono che solo Michael Bloomberg puo' fermare la corsa di Donald Trump verso la Casa Bianca, candidandosi da indipendente e raccogliendo il sostegno dell'establismment repubblicano moderato.
Un vero e proprio piano di emergenza per rianimare quel moribondo che è ormai il trattato di Schengen.
Pagina 5 di 509