Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Lunedì, 31 Gennaio 2011 15:15

Alfredo Tradardi: boicottare Israele e' via piu' efficace per fermare massacro di palestinesi (audio)

Alfredo Tradardi: boicottare Israele e' via piu' efficace per fermare massacro di palestinesi (audio)

Per Alfredo Tradardi, responsabile dell'International Solidarity Movement in Italia (ISM) boicottare Israele e informare l'opinione pubblica internazionale sono le vie più efficaci per fermare il gencidio dei palestinesi.

La politica dei governi europei e in particolare la politica di quello italiano continua ad essere in modo cinico e ipocrita, favorevole e di sostegno alla ferocia del regime sionista. Per sostenere la cuasa palestinese e combattere l'arroganza israeliana bisogna fare soprattutto un'opera di informazione e documentazione sulla pulizia etnica israeliana contro i palestinesi cominciata nel 1947, ma che da quella data in poi e in questi ultimi anni l'aggressione israeliana è intensificata contro i palestinese di Cisgiordania e di Gerusalemme Est. Possiamo dire tranquillamente che quello che oggi assistiamo nella Striscia di Gaza è un genocidio lento. In base alla convenzione dell'Onu dell'inizio degli anni 50, quello che accade oggi a Gaza è un vero e proprio genocidio, dove oltre un milione e mezzo di persone sono sottoposte all'embargo e alle operazioni come il Piombo Fuso, avvenuta tra il dicembrel del 2008 e il gennaio del 2009.

***

Nota della Redazione: Il testo integrale dell'intervista con Alfredo Tradardi verra' pubblicato al piu' presto qui, sul sito di Radio Italia.

 

Video

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna