Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Commenti
Il prezzo del petrolio, che si aggira attualmente intorno ai 40 dollari al barile, dovrebbe rimanere basso anche nel 2016. E per tornare ad un prezzo intorno ai 60-80 dollari, …
Il presidente turco e la sua famiglia trarrebbero beneficio dal commercio illegale di petrolio organizzato dall'Isis.
Interesse per i grandi gruppi ma anche alle pmi. Strategici i settori automotive, meccanica, costruzioni, ambiente, rinnovabili, medicali. Le banche riaprono le relazioni. Non si sono mai interrotti, in realtà, …
Domenica, 29 Novembre 2015 09:52

Russia-Turchia: la guerra infinita

Le relazioni tra i due paesi, dopo un decennio di distensione, affari e buon vicinato, si sono fortemente incrinate negli ultimi due anni; i vibranti cambiamenti dovuti all’impetuosa evoluzione vissuta …
È presto per dirlo, tuttavia, nelle ultime ore, il comportamento di Erdogan, lascia aperte tutte le possibilità.
Sabato, 28 Novembre 2015 06:08

Il TTIP e le conseguenze sui mercati europei

“L’accordo di libero scambio tra Ue e Stati uniti è iniquo. L’Europa non dovrebbe firmarlo”. Lo sostenne più di un anno fa Joseph Stiglitz, premio Nobel per l’economia nel 2001, …
La Guida suprema dell'Iran e' tornato a parlare della Palestina, invitando il mondo islamico a non trascurarla, secondo l'agenzia l'IRIB.
I gruppi terroristici, tra cui Al-Qaeda e ISIS, sono stati in grado di trovare terreno fertile in Iraq a causa dell’interventismo degli Stati Uniti, dei soldi sauditi e della loro …
L'84 per cento dei francesi sono pronti ad accettare più controlli ed una certa limitazione delle proprie libertà per garantire maggiore sicurezza pubblica.
L'Italia può fare di più e deve fare di più contro l'Isis, lo dice il ministro degli Esteri di Roma Paolo Gentiloni, facendo eco al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, …
Mercoledì, 18 Novembre 2015 17:34

Francia, Isis e il Patto dell'Atlantico

Dopo gli attacchi terroristici di Parigi, il presidente francese Francois Hollande ha dichiarato che contro il suo Paese è stato commesso un "atto di guerra", ciononostante non ha sfruttato il …
Il quotidiano  americano Politico Magazine in un suo recente articolo pubblicato dopo gli attentati di Parigi ha definito l’ideologia wahhabita e salafita, diffusa dall’Arabia Saudita, come il vero nemico dell’Occidente.
Mercoledì, 18 Novembre 2015 05:31

La CIA, le torture e il rapporto segreto

A quasi un anno dalla diffusione della sintesi del rapporto del Senato americano sugli interrogatori di presunti terroristi con metodi di tortura da parte della CIA, lo scontro interno al …
BEIRUT – Sayyed Hassan Nasrallah, segretario generale di Hezbollah, ha condannato fermamente gli attentati dell’ISIS a Parigi.
Il 2015 potrebbe diventare un anno record per esecuzioni in Arabia Saudita: 114 nei primi otto mesi dell’anno secondo l’Ong Nessuno Tocchi Caino. Almeno 90 quelle del 2014.
PARIGI-Una serie di attacchi coordinati hanno colpito venerdi’ sera la capitale francese Parigi provocando la morte di 150 persone e il ferimento di oltre 300, di cui 82 versano in …
La guida suprema della Rivoluzione Islamica dell'Iran, l'Ayatollah Seyyed Ali Khamenei, mercoledi' 11 novembre, in un incontro con i responsabili delle universita' e dei centri di istruzione superiore nazionali ha …
MANAMA- Il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite ha ragione nel dire che “il religioso è stato arrestato per avere esercitato il suo diritto di opinione e che …
DAMASCO-  Il bombardamento dell’infrastruttura in Siria da parte della denominata coalizione internazionale diretta dagli Stati Uniti è un’aggressione abominevole, ha denunciato ieri la cancelleria di questo paese arabo in una …
In questi giorni in Italia si parla di tre personaggi odiati dai vari radicali “chic”, perché non si fanno problemi a usare un linguaggio politicamente scorretto, e cioè di Tavecchio, …