Questo sito e’ chiuso. Ci siamo trasferiti su: Parstoday Italian
Giovedì, 18 Febbraio 2016 09:29

Ayatollah Khamenei : il popolo iraniano deluderà i nemici con la partecipazione alle prossime elezioni

Ayatollah Khamenei : il popolo  iraniano deluderà i nemici con la partecipazione alle prossime elezioni
Con la partecipazione alle prossime elezioni (26 febbraio 2016) il popolo dell'Iran dimostrera' ai tutti i nemici la sua fedelta' al sistema della Repubblica Islamica in Iran.

La guida suprema della Rivoluzione Islamica dell’Iran, l'Ayatollah seyyed Ali Khamenei, in occasione dell'anniversario della rivolta del popolo di Tabriz del 18 febbraio 1978, ha incontrato migliaia di persone entusiaste provenienti proprio dalla provincia dell'Azerbaijan orientale con capoluogo Tabriz. L'Ayatollah, ringraziando il pololo iraniano per la sua partecipazione attiva alle cerimonie del 37° anniversario della vittoria della rivoluzione islamica, ha dichiarato che la presenza del popolo ha dimostrato che la propaganda dell'arroganza globale sull'indebolimento della rivoluzione islamica non ha nessun effetto sul pololo dell’Iran.

La guida suprema ha comunque sottolineato che il popolo iraniano deve continuare ad essere attento e vigile per poter neutralizzare i complotti ideati dai nemici. Il Leader Supremo ha aggiunto che dai primi cenni della rivoluzione islamica in Iran, i nemici hanno comminciato a creare ostacoli senza pero' ottenere alcun risultato.

L'Ayatollah Khamenei ha aggiunto che l'Assemblea degli Esperti è più importante del Parlamento perché tale consiglio elegge la leadership della rivoluzione islamica.

Il Vali Faqih ha quindi invitato la gente a proteggere il sistema islamico, l'indipendenza e la dignità nazionale attraverso la massiccia partecipazione alle prossime elezioni.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna